13. Cordiano Bonella

6
0

cordiano bonella web
Cordiano, diviso fra scarpette e pennello

03.11.2011 – Ben trovati carissimi lettori, siamo giunti alla tredicesima puntata. Siamo appena arrivati al campo, dove  il nostro prossimo ospite dovrebbe appena aver terminato l’allenamento. Eccolo, lo vediamo salire le scalette assieme alla sua squadra. Sono tutti bambini nati nel 2003/04, ma in questi primi mesi hanno fatto già vedere a tutti di che pasta sono fatti. Grazie alla grinta ma anche all’allegria che trasmette il loro mister. Ha un passato anche da ciclista, ma ora si destreggia egregiamente con il calcio a 5.
Signore e signori, mujeres y ombre ecco a voi Cordiano!

Carta d’identita:
NOME: Cordiano
COGNOME: Bonella
SOPRANNOME: Calì
ETA’: compiuti? 42
RESIDENTE: Telve
PROFESSIONE: operaio
SITUAZIONE SENTIMENTALE: sposato da un po’ di anni (20)
SEGNO ZODIACALE: sagittario
ALTEZZA: 173 cm
PESO: 71 kg
SEGNI PARTICOLARI: capellone
TITOLO DI STUDIO: medie
LINGUE PARLATE: telvato, un po’ de borghesan e italiano

Angolo del pallone:
Cordiano, come ti trovi con questa nuova squadra?
E’ un bel gruppo, che si impegna in allenamento e in partita dimostra qualità

Come sono i bambini?
Sono quasi tutti alla loro prima esperienza nelle partite, lo scorso anno erano Primi calci. Ma sono pronti, scattanti e curiosi.

Il punto di forza della squadra?
Abbiamo due attaccanti veloci e soprattutto che segnano, ma tutta la squadra gioca bene ed è molto unita

Il punto debole?
Non ne abbiamo! Smile

Com’è lavorare in coppia con” Serginho”?
Abbastanza bene, ci mette molta passione in quello che fa. Speriamo di continuare così

Tra i tuoi allievi c’è anche tua figlia Noemi, come la vedi come calciatrice?
E’ una bambina molto tenace, si impegna molto e fra un po’ di tempo raccoglierà i frutti di questo impegno

Anche tuo figlio Francesco gioca a pallone, nei nostri Esordienti, lo segui?
Si, quando posso vedo tutte le sue partite. Sono contento di vederlo con entusiasmo e molto appassionato quest’anno.

Tuttora sei un ottimo giocatore, dal campo grande sei passato al calcio a 5, com’è nata questa passione?
Appena ho tolto gli scarpini con i tacchetti ho provato con il calcio a 5. Inizialmente come un passatempo ma piano piano è diventata una vera passione. Pensavo di fare meno fatica e invece..

In che squadra militi?
Nel Borgo in serie D

Differenze con il calcio a 11?
E’ proprio un altro tipo di gioco, molto più intenso e tecnico. Non si sta fermi un secondo e quindi si deve correre ancora di più

Ma in passato sei stato anche un giocatore del Telve, raccontaci un po’ la tua carriera…
Ho iniziato con i giovanissimi con il Telve, ma si giocava a Scurelle perché qui non c’era il campo. La prima partita che ho fatto ho segnato tre gol. Poi allievi e juniores e quindi sono passato al Levico dove ho esordito in promozione a 18 anni. Sono tornato a Telve e ho giocato tre anni, poi mi sono sposato e ho smesso. Ma sono  ritornato con Mister Ruggero fino al ‘99, quando ho iniziato con il calcetto.

Quanti gol hai fatto?
Oddio non me lo ricordo, segnavo molto nelle giovanili

Qual è il ricordo piu’ bello legato al calcio?
La prima partita in assoluto che ho fatto. Telve.- Levico 4-3. E la vittoria del campionato allievi con il Telve

E quello piu’ brutto?
Il giorno della scomparsa di Diego qui al campo

Cosa ne pensi di questi primi mesi del nuovo direttivo?
Bene, i nuovi arrivati hanno portato entusiasmo aiutati da quelli che avevano un po’ di esperienza

Un impegno come questo porta via molto tempo dal privato, cos’è che ti da entusiasmo?
La passione per il calcio! E’ sempre stata dentro di me e non credo che mai se ne andrà.

Cosa ne pensa la tua famiglia ?
La moglie è sempre stata contraria al calcio… infatti è juventina. Smile
Però vede che i figli si divertono e mi vede felice per la mia passione.

E tua figlia Luana?
Lei avrebbe una grande passione per il pallone però purtroppo ha problemi ad un ginocchio.

Segui il calcio dei professionisti?
Abbastanza

Squadra del cuore?
Inter

Come hai visto Inter- Juve?
Più che vista l’ho intravista. Solito sedere juventino. Ma c’è il tempo per rifarsi

Figli tifosi di?
Tutti e tre interisti

Ma se Francesco mi hai confidato che vuole cambiare squadra e tifare Parma
Ahahaha , sarà perché vuole giocare titolare allora.

Giocatore piu’ forte di sempre?
Robero Baggio era il mio idolo. Avevo anche il codino, anche se in realtà era stato lui a copiarmi.

Chi vince lo scudetto?
Udinese

cordiano bonella web

Angolo dell’arte:
Caro Cordiano, tutta la tua famiglia è conosciuta per essere composta da bravi artisti. E tu non sei certo da meno, visto che hai contribuito molto nella pittura del nostro murales.

Per prima cosa ti mettiamo alla prova con i colori…

Quali sono i colori primari?
Giallo, rosso e blu
Bene

Quali i complementari ?
Verde, viola e arancione
Perfetto

Ma per essere un buon artista devi anche conoscere le opere dei tuoi illustri colleghi.
Accetti la sfida?
Oh Dio… e adesso?

Dove è conservata la Gioconda?
A Parigi
Si, al Louvre

Il nome e l’artista di queste opere:
i girasoli
1.  I girasoli di Van Gogh
Esatto!

lurlo
2.    Ehm.. sto qua l’era quel matto… ehm….

Niente di fatto, era l’Urlo di Munch

guernica
3.   Allora… sicuramente l’è Picasso, ma non me ricordo el titolo! L’è trenta anni che ho finì la scola!

La Guernica di Picasso

la primavera
4.    Questa la so … di Botticelli… La Primavera
OK

Bene, dai cinque risposte  e mezza su sette hai superato egregiamente l’esame. BRAVO il nostro aritsta.

Un aggettivo per…
– Sergio Angeli appassionatissimo
– Dario Moser  juventestissimo
– Emilio Fedele interestissimo
– Mauro Zanetti incorruttibile
– Francesco Bonella irrascibile
– Noemi Bonella capricciosa
– Luana Bonella secchiona

Angolo del privato:
Descriviti con tre aggettivi:
Sincero, leale e ottimista

Ti piace il tuo lavoro?
Purtroppo si

Ma da bambino sognavi di fare?
Calciatore

Un tuo pregio?
Sono un tipo allegro

Un tuo difetto?
Son masa bon

Hobby?
Calcio, bici ogni tanto e disegno

Ci dicono che sei forte in salita…
Si una volta però. Ho corso per 10 anni nel Veloce Club Borgo

Cosa guardi in TV?
Qualche partita e programmi sportivi

Film preferito?
“Dalla Cina con furore” con Bruce Lee

Che musica ascolti?
Un po’ di tutto in particolare Prince

Canzone del cuore?
“Purple rain” di Prince

Che personaggio storico vorresti essere?
Leonardo da Vinci

Donna piu’ bella del mondo?
Una che tase

Mi dicono che a scuola eri il primo della classe…
Si si, alla reversa

Materia preferita?
Disegno

Quella che proprio non sopportavi?
Italiano

Chi era il compagno di banco?
Dario Moser

Il compagno di “marachelle”?
Sempre Dario, assieme a Emilio

Torniamo al calcio:
Ti vediamo spesso sugli spalti alle partite della prima squadra…

Hai visto la vittoria contro la Monte Baldo?
Certo, bella vittoria meritata!

Domenica attesa gara contro il Calceranica, come finisce?
Andiamo su al lago per i tre punti, adesso siamo lanciati non ci ferma più nessuno!

Ma sabato è anche l’ultima giornata di campionato dei tuoi Pulcini contro il Pinè, che  gara sarà?
Speriamo in una bella gara e speriamo nel gol di Noemi.

Pronostico
Vittoria

Ormai quasi finito il girone d’andata, traccia un bilancio di questi primi mesi…
Sono molto soddisfatto, la squadra è migliorata molto, passo dopo passo. Tutti si impegnano e soprattutto si divertono. Siamo fieri di loro.

Venerdì con il calcetto giocate contro il Val Cembra, come finisce?
Speriamo nella vittoria, visto che veniamo da 4 successi consecutivi speriamo nella quinta.

Ti è piaciuto l’interrogatorio?
Bene bene, molto divertente

Saluta i nostri lettori…
Un saluto a tutti, vi aspetto sabato in molti per l’ultima di campionato. Ciaooo

E  anche questa puntata volge al termine, mi sembra di aver detto tutto, a Dio piacendo arrivederci alla prossima!

Ma hai detto tutto? Ti sei dimenticato l’ospite della prossima?

Cavolo l’è vero!!!  Amici preparatevi perché la prossima sarà una megasuperscoppiantepuntatona, avremo un’intervista davvero speciale. Ma non posso anticiparvi niente, mi raccomando non mancate!

Hasta la proxima! Ciaooo

(6)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI