Home Storia Dal 2010 in poi... STAGIONE 2014-15

STAGIONE 2014-15

74
0

La stagione inizia nel peggior modo possibile con la scomparsa improvvisa del nostro vicepresidente e anima della società, Fiorenzo Rigon, stroncato da un malore il 27 agosto nella sua casa di Telve di Sopra.

Dal punto di vista sportivo il “titolo di apertura” è doverosamente dedicato ai Giovanissimi classe 2000, che ottengono un risultato che possiamo ben definire “storico”, per l’US Telve: dopo aver concluso al primo posto in maniera trionfale la regular season, con 17 vittorie, un pareggio e nessuna sconfitta nel proprio girone, i ragazzi di Giancarlo Orsingher e Alvise Micheletti hanno affrontato le finali provinciali consci delle loro potenzialità.
Nel quarto di finale non hanno lasciato scampo al Valcembra, battuto per 3-1 conquistandosi così l’accesso alla semifinale, con avversario la corazzata Trento. Una semifinale elettrizzante, giocata…due volte, per un errore arbitrale nel corso dei calci di rigore della prima partita, terminata in parità. La ripetizione dell’incontro ha visto i ragazzi gialloverdi dominare il primo tempo portandosi sul 2-0 per poi farsi raggiungere nella ripresa, ma capaci di mettere a segno il gol del decisivo 3-2 a pochissimi minuti dal termine staccando così il biglietto per la finale.
Il 3 giugno a Mattarello davanti a un bellissimo pubblico (oltre 200 spettatori, equamente divisi fra le due squadre e che per tutti i 70 minuti di gioco hanno incitato in maniera corretta e colorita i giocatori in campo) avversaria è la Limonese. Dopo un inizio al rallentatore il Telve mette in mostra il bel gioco che lo ha caratterizzato per tutto il campionato e vince per 3-2 portando per la prima volta a Telve la coppa di un campionato provinciale.
Peccato solo aver mancato di un soffio il bis nel “Premio disciplina” e che ad alzare la coppa non ci sia stato Fiorenzo Rigon.
Questi i “piccoli eroi” di una stagione indimenticabile: portiere: Simone Fratton; difensori: Nicola Berti, Marco Menguzzato, Michael Mezzanotte, Lorenzo Orsingher, Alex Sordo; centrocampisti: Alessio Faoro, Lorenzo Furlan, Nicholas Gaiotto, Christian Pecoraro, Sara Sandri, Vittorio Salvelli, Manuel Zoro; attaccanti: Edoardo Capra, Efrem Girotto, Jetan Krasniqi e Luka Montibeler.
La stagione dei Giovanissimi 2000 è da ricordare anche per la bella esperienza al torneo internazionale di Pasqua disputato a Lignano.

La squadra di 1^ Categoria guidata dalla coppia Claudio Granello-Emilio Fedele chiude il campionato a centro classifica, con un ottimo ottavo posto dopo aver conquistato la salvezza molte giornate prima della fine del torneo. Il tabellino finale è stato di 10 vittorie, 7 pareggi e 9 sconfitte ed anche la squadra maggiore ha contribuito in questa stagione alla “storia” dell’US Telve: il 26 ottobre 2014, il punto ottenuto in occasione del pareggio interno con il Monte Baldo è stato il millesimo punto in campionato conquistato dalla squadra maggiore del Telve nei 33 campionati disputati finora.
Da segnalare anche l’ottimo nono posto nella “Coppa disciplina” fra tutte le 42 squadre della 1^ Categoria, terzo miglior risultato di sempre per la prima squadra gialloverde.
La rosa è confermata praticamente in pieno con i soli nuovi arrivi del telvato Luca Filippi dalla Ravinense, di Michael DeMarzani dal Bernstol e, a metà stagione, di Lorenzo Zurlo.
28 sono i giocatori che scendono in campo nel corso del campionato (con anche l’esordio di quattro “Allievi”) e Massimiliano Divina fa l’en plein con 26 presenze da 90′ su 26 partite. Durante la stagione vengono tesserati anche due rifugiati politici: Daouda Diop del Mali e Quasem Qadami dell’Afghanistan, primo asiatico in gialloverde.
E a proposito di presenze con le 24 partite giocate quest’anno Francesco Micheletti raggiunge quota 267, diventando il giocatore con il maggior numero di partite giocate in maglia gialloverde
Marcatore principe è Simone Agoatini con 12 reti, seguito da Francesco Micheletti con 10 e Aldo dalfollo con 6. A segno anche Massimiliano Divina e Lorenzo Micheletti (3 reti), Ivan Fontana e Peter Agostini (2 reti) e una volta Michael DeMarzani, Lorenzo Zurlo e Manuel Tomio.
Stagione da ricordare anche per l’addio al calcio giocato dato a fine campionato da tre bandiere della squadra come Aldo Dalfollo, Ivan Fontana e Roberto Franceschini.

primasquadra

Posizione finale di centro classifica anche per la squadra Allievi di mister Enrico Ferrai, capace di prestazioni maiuscole, come la vittoria nell’ultima partita con il forte Valcembra, alternate a incredibili capitomboli.
Buono anche il 12à posto nel “Premio disciplina”.
Per la squadra anche la soddisfazione di aver visto esordire in 1^ Categoria quattro giocatori: Michele Debortoli, Luca Ginammi, Giacomo Stenico e Bojan Vincic.

squadra

Campionato difficile quello dei Giovanissimi classe 2001, che si sono dovuti confrontare con diversi infortuni (anche quello dell’allenatore Claudio Dellamaria!), senza quindi poter esprimere sempre al massimo il loro potenziale. Nel corso del campionato però la crescita è stata costante, facendo ben sperare per l’avventura del prossimo campionato. Alcuni risultati sono comunque da sottolineare, come la vittoria esterna contro la ViPo Trento, vincitrice finale del girone.

squadra

Non è stata semplice neppure la stagione della squadra Esordienti (classi 2002 e 2003), guidata da Luca Filippi e Marco Martinello. Ridotta al lumicino nel numero è ricorsa spesso all’aiuto dei più grandi tra i Pulcini. Non sono comunque mancate nel corso dell’anno alcune belle soddisfazioni.

esordientiweb

Stagione da ricordare per la squadra dei Pulcini A (nati per lo più nel 2004 e seguita dai giovani Cristian Dalcason e Stefano Agostini con l’aiuto di David Micheletti) che hanno disputato due eccellenti tornei nella fase autunnale e in quella primaverile.
Grande gioia per la vittoria nel memorial “Diego Pecoraro” disputato nella palestra di Telve e nel torneo d Villa Agnedo. Da ricordare anche le due emozionanti esperienze ai prestigiosi Trofeo “Beppe Viola” di Arco e Trofeo “Topolino” di Pove del Grappa dove sono riusciti a piazzarsi tra le migliori otto.

pulciniverdiweb

Grande divertimento anche per i Pulcini B nati nel 2005. Per il secondo anno consecutivo la squadra è stata affidata alla coppia Francesco Micheletti e Giulia Agostini. I bambini hanno fatto vedere interessanti passi in avanti togliendosi belle soddisfazioni. Da sottolineare le partecipazioni al Trofeo “Val dei Mocheni” (con un ottimo terzo posto finale), al torneo di Scurelle (secondo posto) e al Memorial “Buccella” a Trento.

pulcini gialli

Prima stagione di partite vere per i Pulcini C, nati nel 2006 e seguiti da Claudio Dellamaria in autunno e da Davide Dalsasso e Simone Pasquazzo in primavera. Inizio difficile nel torneo autunnale dove si sono sempre confrontati con bambini di uno-due anni più grandi. Tutt’altra storia in primavera quando hanno potuto giocare con i pari età. Ottimo il secondo posto nel torneo “Cestari”, dopo aver vinto il girone valsuganotto a otto squadre.

pulcinibluweb

Tanti i Piccoli amici che hanno sgambettato nella palestra di Telve. I più grandicelli (nati nel 2007 e 2008) sono stati seguiti dalla professionalità di Simone e Ruggero Trentin, partecipando a vari tornei tra cui il “Gianni Rigoni” a Telve, il “Tutti in campo” a Madrano, e quelli di Scurelle e di Ischia.

piccoliamiciweb

Tutti i bimbi del primo anno (classe 2009) si sono scatenati una volta alla settimana, seguiti dall’amorevole pazienza di Natalino Pecoraro con l’aiuto del figlio Matteo, di Alex Baldi, Giacomo Fedele, Arianna Agostini e Giada Dalsasso.

primicalciweb

Infine il Calcio a 5. Al suo secondo anno di attività la squadra era partita con il chiaro obiettivo di migliorare i punti del primo storico campionato. L’obiettivo è stato raggiunto già dopo le prime cinque partite -tutte vinte- che hanno proiettato la squadra di mister Alessandro Ferrai addirittura in vetta alla classifica. Dopo l’exploit iniziale la squadra ha perso alcune gare stabilizzandosi nella parte medio-alta della classifica. Da sottolineare le belle vittorie in rimonta nei derby con Valsugana e Bellesini. A fine campionato il Telve ha totalizzato 38 punti, classificandosi all’ottavo posto. Con 11 vittorie, 5 pareggi e 12 sconfitte. Bomber stagionale Manuel Micheletti con 30 centri, da segnalare anche i 29 gol di Daniel Ferrai e i 23 di David Micheletti.

squadra ridotta

Importantissimo infine il lavoro svolto dalla “Scuola portieri” diretta dal preparato Massimo Frassi, che durante tutto l’anno ha seguito gli “estremi difensori” del nostro settore giovanile. Ad assistere Frassi ci sono stati Alberto D’Aquilio e Luciano Castelpietra.

Dal punto di vista strettamente societario, nel mese di maggio l’assemblea dei soci ha rinnovato la direzione della società, con la riconferma per il biennio 2015-16 di Giampiero Pevarello nella carica di Presidente e la nomina di David Micheletti come vicepresidente. Paolo Rigon e Giancarlo Orsingher come Responsabili del Settore Giovanile. E’ stato anche adottato il nuovo statuto della società che ufficialmente diventa “USD Telve”, con la “D” che sta per “dilettantistica”.

(74)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI