Home Calcio a 5 Il Pagellone: Calisio – Telve Futsal

Il Pagellone: Calisio – Telve Futsal

1
0

POL: schierato tra i pali per “emergenza portieri” si rende autentico protagonista della partita. Tempismo nelle uscite e chiamate ai compagni da ultimo uomo. Intelligenza calcistica da vendere, dimostra che talvolta nel Futsal i guanti non servono… VOTO 7.5 ECLETTICO

MAX: la sua gara non inizia mai a dire il vero. Schierato pochissimo causa forma fisica carente e influenza dietro l’angolo. Ha la stoffa di dire al proprio allenatore “Non me la sento”…Chapeu! Voto S.V. IL BUONO

ALVI: conosce la zona e per questo gioca una partita ordinata soprattutto in fase difensiva. Poca partecipazione in attacco ma quando è in campo la squadra è compatta e non è un caso. VOTO 6.5 ORDINATO

BARROSO: primo tempo tutto cuore e voglia di rivalsa, compensa errori di posizione a recuperi insperati. Nella ripresa quando il ritmo aumenta fatica a tenere il passo … Dovrebbe seguire più la tattica e meno l’istinto VOTO 5.5 SLOW MOTION

PAZIO: il vero assente ingiustificato di serata. Lento in chiusura in almeno due dei gol subiti, fatica a richiamare i suoi all’ordine difensivo nel momento decisivo della partita. Una sorpresa….in negativo. VOTO 5 PASSIVO

MICH: si vede che la schiena non regala emozioni, ma il cuore lo spinge a reggere per almeno un tempo. A volte gli avversari sembrano andare il doppio. Non il miglior Mich di tutti i tempi. VOTO 5.5 SOFFERENTE

FETON: prima in assoluto con la maglia del Telve. Il biglietto da visita dice: doppietta più almeno 3 gol sventati dall’estremo difensore. Tecnica, forza fisica e capacità di stare in campo, ci si aspettano grandi cose da lui. VOTO 8 DAL KOSOVO CON FURORE

BROLI: con lui in campo la squadra non subisce gol. Attento e caparbio in difesa e lesto ad inserirsi ed andare al gol. Partita di vera sostanza. Sembra tornato il giocatore ammirato ad inizio stagione. VOTO 7 A VOLTE RITORNANO

RAVA: si intestardisce nei consueti uno contro uno ma trova spesso pane per i suoi denti. Qualche bella giocata ma due errori decisivi: si “perde” l’uomo del 4 a 2 e sbaglia il gol del possibile pareggio. Se la matematica non è un opinione poteva essere vittoria… VOTO 5 ECLISSATO

ALE: la concorrenza in attacco lo rende un po’ nervoso e forse per questo non gioca al meglio. Troppo “nascosto” in campo sbaglia a volte cose elementari. Da segnalare un tiro libero sbagliato. VOTO 5.5 BLOCCATO

MARCO: difficile giudicare la gara per il poco minutaggio. Dedizione da vendere ma troppa confusione in campo. Sulla buona strada per migliorare. VOTO S.V. TEMPO AL TEMPO

 

(1)

tags:

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI