Home Calcio a 5 Il Telve non sa più vincere

Il Telve non sa più vincere

1
0

Sconfitta pesante nel derby

Borgo – Telve: 7 – 5

Reti: Micheletti A., Micheletti M. (3), Franceschini

Il Telve di quest’anno è una squadra che può mettere in difficoltà la prima della classe e perdere con l’ultima in classifica: la dimostrazione c’è stata nelle ultime due partite giocate dai gialloverdi. Dopo aver messo alle corde il CUS Trento per buona parte di gara, arriva una prestazione vergognosa contro il Borgo privo di giocatori fondamentali (Gubert, Armellini e Bordato su tutti). La squadra di Ferrai/Ropelato ha perso la determinazione vista neanche 1 mese fa e sembra aver mollato definitivamente qualsiasi ambizione a livello sia di classifica che di gioco, complici anche una serie di assenze e infortuni (Debortoli, Zanetti , Ferrai e Krasniqi) che hanno decimato la rosa nei momenti decisivi di stagione. Per l’occasione tra i pali arriva Emanuele Lippi dalla juniores viste le assenze in contemporanea di Zanetti, come detto, e Pecoraro.

Il Telve nonostante tutto parte forte e al palazzetto domina per 10 minuti portandosi sul 2 a 0 grazie ai cugini Micheletti e gestendo la gara senza patemi. La girandola di cambi porta confusione in campo con i giocatori telvati con la testa completamente assente e dopo pochi minuti il Borgo pareggia i conti senza particolare affanno e grazie ad alcune decisoni arbitrali figlie delle troppe proteste degli ospiti. I gialloverdi sono slegati e alcuni atteggiamenti in campo mettono i giocatori l’uno contro l’altro, il Borgo ne approfitta e si porta sul 3 a 2. Michele Franceschini pareggia i conti verso la fine del primo tempo concludendo a rete da pochi passi dopo una bella azione corale.

Nella ripresa il Telve aumenta leggermente il ritmo ma è il Borgo a rendersi molto pericoloso in contropiede e infilando nuovamente l’incolpevole Lippi. Gli ospiti non ci stanno e dopo aver colpito un doppio palo clamoroso trovano il pareggio su rigore con Manuel Micheletti. A questo punto la partita è in bilico e il Telve sembra mettere le cose in chiaro ancora con Manuel Micheletti che 1 minuto dopo trova il gol del vantaggio per il 5 a 4. I gialloverdi dovrebbero gestire e invece (complice una squadra schierata troppo sbilanciata e offensiva) subiscono in successione i gol del 5 pari e del 6 a 5 in contropiede: prima un “infortunio” del portiere consente ai borghesani di pareggiare e poi il grande ex Cordiano Bonella  si prende la migliore delle rivincite infilando i colori tanto a lui cari per il gol che vale di fatto la vittoria per il Borgo. Nel finale arriva il gol di Oberosler che sancisce la fine del match.

Venerdi ci aspetta un’altra partita durissima contro una delle 4 capoliste, ovvero il Pinè. La squadra che tutti i tifosi vogliono vedere è quella che non molla mai e che si aiuta in campo, ora più che mai bisogna rimanere uniti e gridare Forza Telve in attesa di tempi migliori!

(1)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI