Home Giovanili Allievi Elite Gli Elite vincono ma non convincono

Gli Elite vincono ma non convincono

35
0

3-1 alla Fersina e primo posto in classifica

27.11.2016
Telve: Fratton, Orsingher (67′ Trentin), Mezzanotte, Zoro, Menguzzato, Berti, Sordo (53′ Gaiotto), Salvelli, Krasniqi (66′ Karim), Girotto, Muraro (60′ Rippa).
Fersina: Ruggera, Mottesi, De Marzani, Predelli, Xausa, Boneccher, Nibrini, Natale, Faraone, Jakupi, Berlanda.

entrata
sorteggio

Dell’arbitro di solito non si parla mai, o se ne parla in senso negativo; oggi invece il signor Davide Zorzi della sezione di Trento è stato il migliore in campo, con una direzione di gara molto attenta, precisa, severa quando è servito. Bravo quindi all’arbitro!
I primi minuti di partita sono di studio da ambo le parti, con il Telve che alla prima occasione va in rete: calcio dalla banderina di sinistra da parte di Michele e inzuccata di Nicola che supera Ruggera.
Dopo tre minuti un errore a centrocampo di Manuel offre agli ospiti una buona possibilità con Berlanda che dal limite dell’area calcia appena sopra la traversa.
Sulla ripartenza il Telve è cinico e su quella che è forse la sua miglior azione di tutta la partita trova il raddoppio: a centrocampo Vittorio serve Lorenzo sulla destra il quale avanza e lancia per Efrem che a sua volta cambia gioco sulla sinistra per Michele; cross a mezz’aria sul quale irrompe Vittorio di piede per il 2-0.
Al 17′ Jakupi calcia alto da fuori area e al 21′ Efrem lancia bene Vittorio che è però anticipato dal portiere giallonero.
Al 26′ Vittorio sulla sinistra imbecca Jetan che dalla destra crossa per Efrem ma l’azione non si conclude.
Un minuto dopo è bravo Simone a uscire in bello stile al limite sinistro dell’area di porta mandando in angolo un’incursione della Fersina.
Il gioco dei gialloverdi non è bello da vedere con le azioni che partono praticamente sempre con il lancio lungo di Simone a beneficio delle punte. In mezzo al campo l’azione viene eccessivamente rallentata in particolare da Vittorio e il gioco ne risente.
Al 31′ Efrem parte in velocità sulla fascia destra e lancia molto bene Jetan il quale supera il diretto avversario, e dal limite dell’area di porta fulmina Ruggera con un tiro a incrociare che incoccia il palo interno alla destra del portiere per poi terminare la sua corsa in rete.
Negli uiltimi minuti del primo tempo la Fersina si lancia in avanti alla ricerca del gol e al 34′ Jakupi calcia fuori di poco dal limite dell’area mentre al 36′ Berlanda si gira bene in mezzo all’area e tira da distanza ravvicinata, ma Simone è attentissimo.
Si va così al riposo su un 3-0 che non rispecchia molto quanto visto in campo.

gol nicola
gol jetan
L’1-0 di Nicola e il 3-0 di Jetan

La ripresa prosegue purtroppo nello stesso modo, con il Telve che anziché giocare in tranquillità (cosa che potrebbe fare grazie al triplo vantaggio) giocando la palla, prosegue con i lanci lunghi, mentre gli ospiti si fanno più pericolosi e al 15′ il nuovo entrato Prudel impegna Simone con un calcio di punizione.
Al 25′ il Telve potrebbe fare poker, ma Efrem ben lanciato, si presenta solo davanti al portiere non riuscendo a superarlo.
Al 32′ è ancora bravo Simone su un tiro ravvicinato e dopo una bella azione di Efrem sulla destra al 37′ arriva il gol della Fersina con Berlanda che anticipa Simone, lento questa volta ad uscire al limite dell’area su una palla che sembrava abbastanza facile. Al 39′ ancora Simone chiamato in causa con un tiro dalla distanza da parte di Natale che il nostro numero 1 mette in angolo.
Finisce quindi 3-1 una partita non giocata bene dal Telve. Per il prosieguo del campionato sarà necessario cambiare registro…e questo già da domenica con la più lunga trasferta del torneo, a Darzo (ore 11.00) con il Calciochiese, terza forza del campionato alle spalle della “strana coppia” Trento-Telve, appaiate in testa a punteggio pieno.

classifica

(35)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI