Home Giovanili Allievi Allievi provinciali grandi a Grigno

Allievi provinciali grandi a Grigno

41
0

ORTIGARALEFRE – TELVE 1-1 (0-0)

Reti: 8’ st. Federico Ferrai (T), 26’ st. Minati (O)

ORTIGARALEFRE: Lorenzon, Macchiarulo, Stefani, Cescato, Pergher, Duras, Cipriani, Zanghellini, De Lulio, Krypca, Faoro. In panchina: Stefani Minati, De Lucca, Micheli, Bassani, Frauja.

TELVE: Stefano Lippi, Samuele Ropelato, Nicola Stroppa (8’st. Giuseppe Ermes Scimeca), Cristian Debortoli, Samuele Moggio, Sirio Trentin (20’ st. Joshua Luiz Do Nascimento), Federico Ferrai, Brahim Karim, Manuel Armellini, Mezzanotte Mattia, Cristian Pecoraro. In Panchina: Joshua Luiz Do Nascimento, Giuseppe Ermes Scimeca Allenatore: Paolo Cappello

Grigno: Altra buona prestazione dei ragazzi del Telve B che escono con un punto nella trasferta di Grigno che gli vedeva opposti alla formazione dell’Ortigaralefre, seconda forza del campionato.

L’undici giallo-verde parte subito forte, pressando in ogni parte del campo la formazione locale e nei primi dieci minuti creano tre occasioni da reti: la prima, al 2’, con Manuel Armellini che calciava alto sopra la traversa, da buona posizione, il pallone servitogli da Brahim Karim e, un minuto dopo, è lo stesso Manuel Armellini, ben imbeccato da Brahim Karim a calciare sul portiere di casa in uscita. Al 6’ è ancora Manuel Armellini, sempre servito da Brahim Karim, ad incornare di testa, ma la sua conclusione veniva ben parata dal portiere Lorenzon. Prima del riposo sono ancora i ragazzi del Telve a sfiorare il vantaggio: l’azione partiva da Cristian Debortoli che apriva per Samuele Moggio che con un lancio millimetrico metteva Federico Ferrai a tu per tu con il portiere Lorenzon, ma la sua conclusione usciva sul fondo.

L’inizio di ripresa è un monologo, con la compagine telvata che si riversa nella metà campo avversaria e all’8’ passava meritatamente in vantaggio: Mattia Mezzanotte recuperava palla a centrocampo e apriva per Brahim Karim che metteva in area un pallone, sul quale i centrali difensivi lisciavano il pallone che arriva sui

piedi di Federico Ferrai che non ci pensa su due volte a scaricare il pallone alle spalle dell’estremo difensore Lorenzon. Poi era Giuseppe Ermes Scimeca che veniva servito da Manuel Armellini, ma la sua conclusione veniva messa in calcio d’angolo da Lorenzon. Al 17’ i padroni di casa si affacciavano nell’area del Telve con un tiro di Stefani che usciva alto e lo stesso Stefani 3’ dopo impegnava Stefano Lippi che deviava la sua conclusione in angolo. Ma i ragazzi gialloverdi continuavano a macinare gioco e occasioni da reti: al 22’ era Brahim Karim che serviva Giuseppe Ermes Scimeca ma il sua conclusione veniva neutralizzata dal portiere di casa. Lo stesso Giuseppe Ermes Scimeca, al 25’ si vedeva annullare un goal dall’arbitro per un fuorigioco inesistente e, sull’azione successiva, i padroni da casa pervenivano al pareggio: calcio d’angolo e Minati era abile ad incornare il pallone mettendolo alle spalle di Stefano Lippi. I padroni di casa, galvanizzati dal pareggio, si riversavano nella metà campo giallo-verde nel tentativo di portare a casa l’intera posta, senza mai però impensierire la difesa telvata, sempre attenta.

(41)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI