Home Società Presentato il progetto “Promesse trentine”

Presentato il progetto “Promesse trentine”

85
0

Una quarantina di persone, genitori, atleti e dirigenti, hanno partecipato ieri sera nella sede sociale dell’US Telve alla presentazione del progetto “Promesse trentine”, che vede l’AC Trento raccogliere attorno a se una quindicina di società con le quali è stata avviata una concreta collaborazione.
Introdotto dal presidente gialloverde Giampiero Pevarello, Loris Bodo, responsabile del settore giovanile della società del capoluogo, ha illustrato i contenuti dell’iniziativa, che da alcuni giorni assume maggior valore in quanto l’AC Trento è diventata una delle quindici società a livello nazionale con le quali la Juventus ha stretto un rapporto di collaborazione.
In estrema sintesi “Promesse trentine” prevede una collaborazione rivolta soprattutto ai più piccoli (6-12 anni), ma chi si può estendere, su richiesta delle società fino alla categoria degli Allievi.
L’AC Trento metterà a disposizione, su richiesta, tecnici e professionisti che aiuteranno a migliorare gli allenatori e i responsabili della singola società; le società “gemellate” saranno le prime chiamate in causa per amichevoli con i giovani gialloblù come pure per la partecipazione a tornei (il Telve ha già partecipato nelle settimane scorse al primo di questi).
Alcuni ragazzi segnalati dalle società potranno prendere parte a degli allenamenti con i pari età trentini come pure, se ritenuto opportuno, partecipare a dei tornei con la squadra dell’AC Trento. Si creerà così un canale preferenziale per dare eventualmente sbocco in una società di respiro nazionale ai giovani talenti locali.

(85)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI