Home Giovanili Giovanissimi I Giovanissimi ripartono!

I Giovanissimi ripartono!

112
0

TELVE

MATTIA CAPRA
MIRKO ROPELATO
GIANMARCO BOSO
MATTIA SPAGOLLA
DANTE BRESSANINI
SAMUELE MOSER
GIANLUCA TOMASELLI
MICHELE STROPPA
ALBERTO BURLON
LEONARDO LOSS 55'
ARTAN KRASNIQI 40', 50'
MATTIA PECORARO p
MATTIA PURIN
DANIELE NONES
NICOLA GIRARDON
LUCA VINANTE

TELVE, 18/03/2018 – Dopo la lunga e, a nostro avviso, eccessiva sosta invernale i Giovanissimi 2004 tornano in campo per la prima partita del girone di ritorno. Dopo una buona preparazione ma poche amichevoli sul campo era lecito aspettarsi alcune difficoltà di approccio per la prima vera partita del 2018. I mister Paolo, Alvise e Marco (con la presenza di Andrea in panchina) decidono di schierare il consueto 4 3 3 con alcuni cambi legittimi a livello di meritocrazia per quanto visto negli allenamenti. Unico assente di giornata, il capitano Matteo giustificato per impegni familiari inderogabili.
Il Telve parte bene con buoni fraseggi e con il piglio giusto, ma ben presto l’attenzione sul campo svanisce e il gioco inizia a latitare. La prima frazione di gioco porta almeno 3 volte Samuele davanti al portiere solandro, ma l’attaccante telvato è poco preciso e cinico a battere a rete.
I nostri ragazzi si affidano troppo alle verticalizzazioni, e dalla difesa si passa sulle fasce o in attacco con troppa frequenza senza mai passare per il centrocampo. L’ottima difesa dei due centrali Gianmarco e Mattia Spagolla permette al Telve di andare a riposo sullo zero a zero dopo aver subìto un paio di contropiedi abbastanza pericolosi. Da segnalare un’unica azione con palla a terra che porta Artan al tiro dal limite con bella parata dell’estremo difensore ospite. Troppo poco per quanto visto fare dal Telve nel girone di andata.

Nella ripresa si passa al 4 4 2 con Nicola subentrato all’infortunato Gianluca. La musica cambia da subito, anche grazie agli avversari che faticano a mantenere il ritmo di pressing avuto nel primo tempo. Passano 5 minuti e il Telve va in vantaggio con il “solito” Artan, bravo a raccogliere al centro dell’area e girare a rete con un buon destro. I telvati si scrollano di dosso il fardello del gol e a quel punto è un monologo gialloverde per il proseguo della ripresa. I padroni di casa trovano la rete del raddoppio ancora con Artan, imbeccato involontariamente dal portiere ospite che regala di fatto una palla comoda al nostro attaccante che non può sbagliare.
Il Telve gioca bene  e con fluidità trova il gol del 3 a 0 con Leonardo, che dopo aver colpito il palo un minuto prima, trova il gol con una bell’incursione dalla fascia destra. Sicuramente uno dei migliori in campo nelle fila dei gialloverdi.
Nel finale i nostri ragazzi si rilassano un pò e concedono il gol della bandiera (in netto fuorigioco) alla Solandra, con il numero 9 che sorprende con un bel tiro da fuori il nostro Mattia.

Partita dunque in archivio per 3 a 1 per il Telve che dopo un pò di sonnolenza iniziale ha iniziato ad aumentare il numero di giri del proprio motore tenendo gli avversari nella propria metà campo. A livello fisico i ragazzi hanno giocato con intensità tutti i 70 minuti di partita, ciò che fa ben sperare per il proseguo del campionato. Come gioco c’è molto da migliorare, soprattutto come giro palla. Bisogna avere pazienza e in alcuni casi giocare con calma stanando gli avversari anzichè affrettare i lanci lunghi verso gli attaccanti. Domenica prossima ci aspetta una trasferta lunga contro una squadra insidiosa come il Fassa, uniti per portare a casa i tre punti! Forza Telve!

 

 

(112)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI