Home Giovanili Juniores La Juniores rimane in corsa

La Juniores rimane in corsa

136
0


TELVE – VERLA 3-1 (2-1)

TELVE

SIMONE FRATTON
LORENZO ORSINGHER
GIACOMO PALU’
MICHELE DEBORTOLI 67'
ALEX BALDI
SAMUELE TRENTIN 25'
LUCA RIPPA
CHRISTIAN PECORARO
CHRISTIAN GUERZONI 33'
FEDERICO STROPPA
NICHOLAS GAIOTTO

La Juniores giocando una buona partita supera il Verla e rimane agganciata al treno di vetta, ma per la vittoria finale servirebbe quasi un’impresa, a partite dalla prossima sfida sul campo del Porfido Albiano.
Sulla lista dei mister Dalfollo-Orsingher mancano all’appello due dei quattro tesini, Mezzanotte ancora ko e Sordo impossibilitato, oltre agli asenti “lungo corso” Simone Trentin e Krasniqi). Arriva in soccorso Berti dalla Prima, schierato esterno di sinistra e in panchina con Rippa, Stroppa e Gaiotto, siedono anche Fedele e Girotto.
Il primo tempo è quasi un monologo giallo-verde con un’unica incursione degli ospiti, che frutta loro però il gol.
Si parte e al 6′ di gioco Pecoraro innesca in profondità Zanetti che ruba il tempo al portiere scontrandosi con lo stesso; per l’arbitro è fallo del nostro capitano.
Un paio di belle azioni dei padroni di casa portano vicino al gol (fra queste un bel colpo di testa di Menguzzato su calcio d’angolo molto ben battuto da Pecoraro) fino a quando Zanetti entra in area sulla destra e, in vantaggio sul proprio avversario, a 5 metri dalla porta viene nettamente atterrato da dietro; per l’arbitro non è successo niente!
Al 25′ su una rimessa laterale di Orsingher, Zanetti effettua un tiro cross dalla destra sul quale si avventa Trentin che con una staffilata a incrociare infila Manuel Brugnara.
Palla al centro e sulla ripartenza dalla difesa la retroguardia telvata è troppo disattenta e consente a Samuele Brugnara di infilarsi fino a trovarsi a tu per tu con Fratton che nulla può sul tiro ravvicinato: 1-1.
Il Telve riprende a macinare il proprio gioco e al 33′ su un’altra rimessa laterale ancora Zanetti tira in porta trovando la respinta del portiere sulla quale ha gioco facile Guerzoni a mettere in rete a porta vuota per il 2-1 con il quale le squadre vanno negli spogliatoi.
Il secondo tempo segue un po’ l’andamento del primo con decisamente più Telve che Verla in campo.
Al 17′ è prima il Telver ad andare vicino al gol con Trentin che si fa sventare da Brugnara un bel tiro, ma due minuti dopo Fratton si deve superare con una stupenda parata con la quale smanaccia la palla sulla sua sinistra un tiro piuttosto ravvicinato mandando la sfera a incocciare la traversa.
Il pericolo scampato fa tornare in avanti i padroni di casa che al 22′ allungano dopo che il neo entrato Girotto raccoglie un cross proveniente dalla sinistra, supera un avversario e quasi dalla linea di fondo mette in mezzo la palla che Debortoli manda alle spalle di Brugnara.
La partita a questo punto è praticamente chiusa anche se il Telve non disdegna di portarsi ancora in avanti senza però raccogliere frutti particolari.
Tre punti fondamentali per rimanere in corsa in un campionato estremamente equilibrato in vetta con sei squadre racchiuse in cinque punti e con due scontri diretti che interesseranno il Telve nelel prossime due partite: Porfido Albiano prima e poi la capolista Fiemme.
Intanto…auguri di buon compleanno al nostro roccioso centrale difensivo Alex Baldi.

(136)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI