Home Giovanili Giovanissimi Giovanissimi bene ma non benissimo…

Giovanissimi bene ma non benissimo…

93
0

TELVE

MATTIA CAPRA
GIANMARCO BOSO
MATTIA PURIN
MATTIA SPAGOLLA
DANTE BRESSANINI
SAMUELE MOSER
GIANLUCA TOMASELLI 43'
MATTEO PAOLO FURLAN
ALBERTO BURLON
LEONARDO LOSS
NICOLA GIRARDON
MATTIA PECORARO p
LUCA VINANTE
MIRKO ROPELATO
ARTAN KRASNIQI 55'
DANIELE NONES

Mezzocorona, 28/04/2018 – Sotto un sole “estivo” sul sintetico di Mezzocorona è andata in scena la quart’ultima partita di questo campionato fascia B per quanto riguarda la categoria Giovanissimi. Il Telve si presenta al completo con l’unica defezione di Michele ancora alle prese con le conseguenze dell’incidente in moto (per lui probabilmente il campionato finisce qui). I ragazzi dei mister Paolo e Alvise, come spesso accade dopo una lunga trasferta, approcciano alla partita in maniera sufficiente e superficiale. Tant’è che il primo tempo succede poco o nulla con le uniche occasioni capitate sui piedi di Samuele, poco preciso sotto porta. I padroni di casa, non certo irresistibili avrebbero l’opportunità di passare meritatamente in vantaggio ma il numero 11 avversario “spara” alto di poco con Mattia battuto. Da segnalare la buona prova della difesa che di fatto nella prima frazione di gioco ha evitato il peggio per i colori gialloverdi.

La strigliata negli spogliatoi serve a dare un minimo di scossa alla squadra apparsa veramente svogliata e poco propensa al sacrificio. In particolar modo i cambi però, permettono al Telve di cambiare marcia e di trovare il gol dell’1 a 0 attorno al quinto minuto della ripresa con una bella azione Artan-Gianluca con quest ultimo bravo a concludere a rete sul palo lontano. Poco dopo è ancora il bomber kosovaro a timbrare il cartellino con un missile terra-aria da 25 m su calcio di punizione che si infila di giustezza sul “7” alla destra dell’estremo difensore di casa. Da qui in poi il Telve gioca meglio soprattutto con Matteo molto più dinamico a centrocampo rispetto alle precedenti partite. Nel finale spazio anche a Mattia Pecoraro tra i pali, il quale si rende protagonista di un paio di interventi decisivi che blindano il risultato finale sullo 0 a 2.

Come detto un pessimo Telve rispetto a quello visto contro il forte Arco, squadra svogliata che sulle giocate dei singoli ha saputo portare a casa i tre punti. Il prossimo incontro ci vede tornare sul campo amico contro la forte Anaune, valevole per la terza piazza in classifica. Sarà importante cambiare mentalità in vista della partita altrimenti si rischierà di subire una pesante sconfitta. I ragazzi sono avvisati, non resta che lavorare a testa bassa. Forza Telve!

(93)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI