Home Prima Squadra Coppa amara all’esordio

Coppa amara all’esordio

208
0


ORTIGARALEFRE – TELVE 1-0 (1-0)

Un risultato giusto quello scaturito alla fine dei primi 90 minuti ufficiali della stagione, con i padroni di casa dell’Ortigaralefre che portano a casa i tre punti di misura contro un Telve già in emergenza.

Tra ragazzi infortunati, in ferie e indisponibili per lavoro, mister Paolo Peruzzi è costretto a convocare tre ragazzi della Juniores, che di fatto sono gli unici disponibili in panchina, assieme al secondo portiere Tomio.
I gialloverdi si schierano con un 3-4-1-2 che vede Stefano Agostini davanti a Mylonas con Menguzzato e Co terzini, Slompo e Simone Agostini in mezzo al campo supporto sulle fasce da Sbaffo e Girotto, Stefano Marchi a fare da supporto alle due punte Micheletti e Davide Marchi.
Si gioca su un campo molto lento a causa dell’altezza eccessiva del manto erboso e il primo tempo è assolutamente tutto di marca grignata con i giocatori di mister Dietre sempre primi sulla palla, soprattutto a centrocampo e abili a giocare la sfera in velocità mettendo spesso in difficoltà la retroguardia ospite.
Alla prima occasione, al 7′ di gioco, arriva il gol  che sarà anche l’unico dell’incontro, con Floriani bravo (ma lasciato piuttosto solo) a girare in rete al volo dal limite dell’area.
Un Telve già incerottato deve fare a meno quasi subito di Davide Marchi, costretto ad uscire per infortunio e sostituito da Guerzoni. La mezzora rimanete del primo tempo prosegue con i padroni di casa che comandano il centrocampo e si rendono pericolosi in particolare con Tavernaro, Feller e Floriani.
Per il Telve poco o niente da segnalare.
La ripresa è un po’ diversa con i giallo-verdi più intraprendenti che si fanno vedere più volte dalle parti del portiere di casa, di fatto però impegnato poche volte.
L’ingenua espulsione di Sbaffo verso il 20′ non facilita di certo le cose, come pure l’infortunio del portiere Mylonas, colpito duro da un avversario in occasione di un’uscita di piede. Buono l’esordio del sostituto Tomio.
Il Telve deve ancora lavorare per arrivare in buona condizione all’inizio del campionato, quando saranno anche molti di più i giocatori disponibili.
Intanto concentriamoci sul secondo turno di “Coppa”, domenica prossima a Telve con il Primiero: chi perde è fuori!

(208)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI