Home Prima Squadra un gol per tempo e l’Audace è ko

un gol per tempo e l’Audace è ko

193
0

TELVE – AUDACE 2-0 (1-0)

TELVE

EMANUELE TOMIO
NICOLA BERTI
STEFANO LIPPI
MICHAEL MEZZANOTTE
GIANLUCA SLOMPO
MARCO MENGUZZATO
MICHELE CO’
ALESSANDRO SBAFFO 1'
VITTORIO SALVELLI
SIMONE AGOSTINI
STEFANO MARCHI
GIOVANNI ZANETTI 75'
EFREM GIROTTO
FRANCESCO PATERNO
FRANCESCO MICHELETTI

Con l’undici iniziale uguale a quello sceso in campo domenica scorsa a Cavalese, per il Telve è pronti-via e gol: bella azione di prima Agostini – Marchi – Sbaffo e tiro di quest’ultimo dal limite dell’area con palla che si insacca a fil di palo alla destra di Compostella.
Meglio di così la “Peruzzi band” non poteva iniziare la stagione davanti al proprio pubblico del “Diego Pecoraro”.
L’Audace prova a replicare immediatamente e si fa vedere in un paio di occasioni dalle parti di Tomio, senza peraltro trovare la porta.
Al 18′ una leggerezza di Menguzzato, assieme a un’indecisione di Tomio, rischiano di causare un bel danno: “Mengu” riceve una tranquilla palla poco sotto il centrocampo e si gira servendo Tomio ma, fra l’assist troppo lento e la non uscita di Tomio. Chi ne approfitta è Rinaldo che si invola, ma arrivato a tu per tu con il portiere manda incredibilmente fuori.
Il resto della prima frazione di gioco prosegue senza particolari scossoni con il Telve che tiene in mano le redini del gioco senza però trovare sbocchi in area e con gli ospiti che a loro volta non riescono a impensierire l’attenta retroguardia giallo-verde.
Si va al riposo sull’1-0 e nella prima azione della ripresa il portiere Compostella cade male ed è costretto a lasciare il campo.
Al 7′ azione velocissima in contropiede del Telve con Marchi che si gira a centrocampo con una finezza, innesca Girotto  il quale si invola sulla sinistra, salta con una finta un avversario, supera anche il portiere in uscita e con molto altruismo serve Micheletti solo  all’altezza del dischetto del rigore per un facile gol; il tiro del del capitano finisce però incredibilmente alto e fuori dai pali.
E’ ancora Telve nei minuti successivi con Girotto indiavolato sulla fascia sinistra fino al raddoppio, merito dell’appena entrato Zanetti che raccoglie un lancio in profondità e da posizione molto defilata sulla sinistra batte il portiere con un bel tocco di destro.
Si prosegue fino la fischio di chiusura con alcuni tentativi degli ospiti ben controllati dalla difesa telvata e con altri sprazzi, soprattutto in contropiede, dei padroni di casa.
In definitiva un buon Telve che porta a casa meritatamente i tre punti e si prepara alla lunga trasferta di Predazzo della prossima settimana.
Un ringraziamento particolare a Giorgio Pecoraro per l’ottimo servizio fotografico.

(193)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI