Home Giovanili Giovanissimi B Giovanissimi B da infarto!

Giovanissimi B da infarto!

100
0

TELVE B – VIPO B 4-3 (3-2)

TELVE

MATTIA CAPRA
GIANMARCO TOMIO
MATTIA PECORARO
ANDREA PECORARO
DAVID PECORARO
MANUEL MOSER
FEDERICO SORDO
ALBERTO BURLON
THOMAS FEDELE
SIMONE FURLAN
STEFANO CAPRARO 25'
MICHELE STROPPA 8', 10'
MANUEL MEZZANOTTE
FABIO MURARO
MATTEO PAOLO FURLAN
NICOLA PASTORE
DAVIDE STROPPA 70'

Buona prestazione per i ragazzi gialloverdi che, nell’incontro casalingo che li vedeva opposti alla Vipo Trento hanno centrato la seconda vittoria stagionale; successo che è giunto al termine di una partita giocata bene dalle due compagini e con la rete della vittoria gialloverde realizzata da Davide Stroppa giunta alla fine della gara, quando l’arbitro aveva già segnalato i tre minuti di over time.

La partita ha visto i ragazzi telvati riversarsi subito la metà campo avversaria mettendo in difficoltà la formazione della collina di Trento che non riusciva a trovare il bandolo della matassa. Al 3’ una combinazione Nicola Pastore – Michele Stroppa che restituiva il pallone all’11 di casa che, entrato in area di rigore da posizione defilata, calciava sull’esterno della rete, imitato tre minuti dopo dallo stesso Michele Stroppa che calciava alto una punizione da 20 metri per un fallo su Stefano Capraro. All’8’ l’undici di casa sbloccava il risultato: l’azione partiva dal piede di Manuel Moser che usciva dalla propria difesa con personalità, palla a Nicola Pastore il quale apriva per Michele Stroppa che, scattato sul filo del fuorigioco si presentava tutto solo davanti a Alessandro Tomasi e lo trafiggeva. Passavano due giri di lancetta e la formazione gialloverde raddoppiava: Nicola Pastore recuperava palla dalla propria difesa e superava come un treno tre avversari, palla in profondità a mettere in movimento Michele Stroppa che in velocità lasciava sul posto i centrali della Vipo e, sull’uscita di Alessandro Tomasi lo trafiggeva per la seconda volta. Al 25’ i baby gialloverdi calavano il tris: l’azione partiva da Federico Sordo che recuperava palla su settore di sinistra palla a David Pecoraro che serviva Thomas Fedele apertura per Stefano Capraro che, superato il diretto controllore entrava in area e faceva secco l’estremo ospite in uscita con un diagonale. A questo punto i ragazzi gialloverdi tiravano i classici “remi in barca” ed usciva il gioco fatto di due tocchi e a tutta velocità della formazione granata che accorciava le distanze al 27’ con un tiro dai 20 metri di capitan Del Dot che si infilava sotto la traversa; mentre un minuto dopo è ancora Nicola Pastore a presentarsi in area trentina, ma la sua conclusione usciva sul fondo. Al 32’ ospiti pericolosi con un tiro dal limite di Gatti ben parato da Mattia Capra e sessanta secondi dopo i collinari granata dimezzano ulteriormente le distanze su calcio di rigore di Ferigolli, concesso per un fallo di mano di Manuel Moser. La ripresa è ancora di marca telvata con un tiro alto di Alberto Burlon all’8’, con azione partita dai piedi di Michele Stroppa e finalizzata da Stefano Capraro. Al 21’ i padroni di casa sfioravano il goal: l’azione iniziava dai piedi di Nicola Pastore, caparbio nel recuperare un pallone a centro campo, scambio con Matteo Paolo Furlan che di prima apriva per Alberto Burlon, il pallonetto della punta gialloverde sull’uscita del portiere ospite veniva salvato sulla linea di porta da Micheletti. Al 27’ gli ospiti pareggiavano la contesa con un tiro al volo dai 20 metri di Gregori, su azione da calcio d’angolo, che si infilava sotto la traversa della porta difesa da Ginamarco Tomio. Al 33’ Alberto Burlon si vedeva respingere il tiro dal portiere ospite e, due minuti dopo, i ragazzi gialloverdi realizzavano la rete dalla vittoria: Devid Pecoraro recuperava un pallone sulla trequarti avversaria palla a Matteo Paolo Furlan che metteva in area un pallone per Simone Furlan che di punta apriva per Devide Stroppa che, tutto solo davanti a Alessandro Tomasi, siglava la rete della vittoria.

(100)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI