Home Prima Squadra La Prima cala il poker e si issa al terzo posto

La Prima cala il poker e si issa al terzo posto

167
0

TELVE – CIVEZZANO 4-2 (0-0)

TELVE

GABRIELE MYLONAS
EMANUELE TOMIO
NICOLA BERTI
STEFANO AGOSTINI
GIACOMO FEDELE
SAMUELE COLME
GIANLUCA SLOMPO 52'
MARCO MENGUZZATO
MICHELE CO’
ALESSANDRO SBAFFO 57'
SIMONE AGOSTINI
GIOVANNI ZANETTI 83'
FRANCESCO PATERNO
FRANCESCO MICHELETTI
STEFANO MARCHI
EFREM GIROTTO 87'

Dopo un primo tempo senza grossi scossoni, i secondi 45 minuti fanno divertire il pubblico del “Diego Pecoraro” e portano tre punti importantissimi per la classifica del Telve.
Non che nei primi 45 minuti di gioco non ci sia stato niente, perché la squadra di mister Peruzzi si è fatta vedere abbastanza, pur senza essere estremamente pericolosa.
Il primo squillo è un bel colpo di tacco di Girotto al 23′ che innesca Zanetti sulla linea di fondo ma il suo cross non viene raccolto da nessuno. Sei minuti su corner di Girotto Sbaffo è ben piazzato ma il suo colpo di testa è troppo debole e finisce fra le braccia del portiere:
Al 38′ il Telve sfiora il gol con una punizione dalla sinistra di Simone Agostini il cui tiro a giro va a sbattere contro la base del palo alla destra del portiere.
Prima dello scadere c’è ancora tempo per una bella punizione del Civezzano fuori di poco e per un tiro al volo di Simone Agostini, da buona posizione, che però finisce sopra la traversa.
La ripresa vede i giallo-verde con una marcia in più e già al 4′ imbastiscono una bella azione conclusa con un tiro a giro di Micheletti che termina fuori dallo specchio della porta.
Il gol è rimandato di soli tre minuti quando Slompo raccoglie il passaggio di Simone Agostini e insacca da lontano nel “sette” alla destra del portiere.
Un veloce e ben orchestrato contropiede del Telve porta la raddoppio al 12′: Slompo lancia per Zanetti che mette in mezzo per Sbaffo pronto a insaccare.
Il Civezzano prova a reagire e al 17′ conquista un corner e sul tiro dalla bandierina la difesa di casa lascia Pacini libero in mezzo all’area e per l’attaccante ospite non è difficile superare Mylonas.
La partita così si riapre e sulle ali dell’entusiasmo il Civezzano ci prova ancora con un tiro da lontano che finisce sull’esterno della rete e con una successiva punizione messa in angolo da Mylonas. E lo stesso Mylonas al 34′ è costretto a lasciare il campo per un infortunio muscolare.
Al 37′ una ripartenza del Telve mette Simone Agostini in condizione di sferrare un bel tiro che il portiere mette in angolo con difficoltà.
Un minuto dopo arriva il terzo gol per i padroni di casa grazie a Zanetti che ribadisce in rete un’azione di calcio d’angolo con un tiro da sotto misura.
La partita è virtualmente finita ma le emozioni non sono terminate perché al 42′ è Girotto che va in rete con un diagonale di destro raccogliendo uno splendido invito “no look” di Zanetti.
Al 5′ di recupero Mattivi, lasciato colpevolmente solo in mezzo all’area trova il secondo gol per Il Civezzano, dopo di che c’è appena il tempo di battere il calcio da centrocampo che l’arbitro manda tutti negli spogliatoi.
4-2 finale e terzo posto in classifica per i ragazzi di mister Peruzzi, in attesa del recupero con l’Ortigaralefre…

(167)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI