Home Giovanili Juniores Crollo con il Civezzano

Crollo con il Civezzano

50
0

TELVE – CIVEZZANO 1-4 (0-0)

TELVE

OMAR AHJAB
LORENZO ORSINGHER
MICHAEL MEZZANOTTE
CRISTIAN PECORARO
BRAHIM KARIM
SIRIO TRENTIN
SAMUELE ROPELATO
SAMUELE MOGGIO
NICOLA STROPPA
STEFANO LIPPI
MATTIA MEZZANOTTE
CHRISTIAN GUERZONI
MANUEL BALDI
HERMES SCIMECA
HADRYAN GABRIEL PEREIRA SILVA
FEDERICO STROPPA 68'

Nell’ultima mezz’ora di gioco il Telve Juniores si scioglie sotto i colpi, peraltro molto blandi , del Civezzano e lascia l’intera posta agli ospiti.
E sì che sembrava iniziare bene, perché nel primo tempo qualcosa si è visto e le poche volte che i giallo-verdi hanno giocato palla a terra con veloci scambi di prima o di seconda hanno veramente messo in difficoltà gli avversari. Come al 4′ di gioco quando l’azione partita dalla difesa e passata velocemente attraverso tre giocatori è stata conclusa in angolo dal portiere ospite su tiro di Lippi.
Il Civezzano si fa vedere in un paio di occasioni con Achraf pronto a rispondere e al 27’arriva quasi il regalo ospite con il retropassaggio di un difensore che spiazza il portiere e la palla esce di poco.
Al 32′ un bel tiro a palombella da fuori area del Civezzano va a morire sulla parte alta della traversa e sulla ripartenza un’altra bella azione di prima del Telve si conclude però con una maldestra conclusione di Pereira.
Qualche altra scaramuccia prima del fischio che manda tutti negli spogliatoi.
La ripresa inizia subito con i padroni di casa in difficoltà tanto che Achraf al 3′ è costretto a un doppio intervento per salvare la porta.
Su calcio d’angolo al 6′ arriva il vantaggio ospite con un comodo colpo di testa dell’attaccante lasciato inspiegabilmente solo.
Al 15′ il Telve beneficia di un calcio di rigore concesso molto generosamente dall’arbitro per fallo su Stroppa, ma il tiro dagli undici metri di Guerzoni è centrale e viene messo in angolo dal portiere.
Gol sbagliato – gol subito recita la regola non scritta del calcio e così accade: due minuti dopo il rigore il Telve in attacco perde palla su una rimessa laterale a proprio favore e la ripartenza del Civezzano porta al 2-0 con un diagonale dalla destra.
Al 22′ una dormita della difesa porta la terza rete degli ospiti e la fine virtuale della partita, anche se un minuto dopo su azione partita da Orsingher e proseguita da Lippi, Stroppa mette in rete il gol della bandiera.
Potrebbero riaccendersi le speranze, ma in realtà non succede nulla fino al 42′ quando gli ospiti segnano facilmente la quarta rete.
C’è ancora tempo per una bella azione del Telve al 45′ con Stroppa che giostra bene sulla fascia destra, entra in area e serve una palla d’oro a Lippi il cui comodo tiro finisce però a lato.

(50)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI