Home Prima Squadra Tre punti…ma che fatica!

Tre punti…ma che fatica!

175
0

TELVE – PINE’ 2-1 (1-0)

TELVE

GABRIELE MYLONAS
NICOLA BERTI
PETER AGOSTINI
GIANLUCA SLOMPO
MARCO MENGUZZATO
STEFANO AGOSTINI
FRANCESCO MICHELETTI
GIOVANNI ZANETTI
ALESSANDRO SBAFFO
FRANCESCO PATERNO
DAVIDE MARCHI 79'
EFREM GIROTTO 11'
STEFANO MARCHI
SAMUELE COLME

Non è forse stato il più bel Telve della stagione quello visto al “Diego Pecoraro” alla ripresa del campionato, ma alla fine sono arrivati i tre punti, sudati ma meritati.
Di fronte un Piné molto coriaceo, anche piuttosto duro e in campo anche un arbitro che no ha lesinato i cartellini gialli ai gialloverdi, al punto che alla fine se ne sono contati ben sei, oltre all’espulsione di mister Peruzzi, assolutamente ingiustificata come almeno tre ammonizioni.
La cronaca della partita, giocata davanti a un folto pubblico, fa registrare il primo sussulto al 7′ di gioco quando un errore in disimpegno di Menguzzato innesca il centravanti ospite sul quale esce con tempismo Mylonas.
Alla prima vera azione il Telve passa in vantaggio con Girotto che, dopo un bel lancio a incrociare di Sbaffo, raccoglie l’assist dalla sinistra di Stefano Marchi e infila Colmano da pochi metri (foto sopra).
Dopo un’altra bella occasione per il Telve al 18′ Mylonas para bene su un tiro da distanza ravvicinata.
Due begli spunti, uno per parte al 27′ e al 29′ e sull’ultima azione del primo tempo Mylonas blocca una punizione dalla sinistra filtrata in mezzo a un nugolo di gambe.
Le squadre vanno all’intervallo dopo un primo tempo non particolarmente esaltante dal punto di vista del gioco.
Il primo quarto d’ora della ripresa vede il Piné spingere sull’acceleratore alla ricerca del pareggio e in due minuti a cavallo del 6′ porta altrettanti pericoli dalle parti di Mylonas.
I padroni di casa riprendono poi il pallino del gioco senza però farsi particolarmente pericolosi fino al 25′ quando una bella triangolazione Girotto-Davide Marchi-Girotto si conclude in angolo.
Un bel colpo di testa del Piné su calcio d’angolo al 28′ termina fuori di un soffio e al 30′ su azione di calcio d’angolo nasce una mischia in area telvata che però non sortisce nulla.
Al 31′ Zanetti lanciato in profondità viene nettamente atterrato dal portiere in area ma l’arbitro incredibilmente sorvola. E’ forse il momento migliore del Telve che 60 secondi dopo si fa vedere con un tiro da lontano di Colme e dopo un altri giro di lancetta è Girotto ad essere chiaramente atterrato in area e questa volta l’arbitro non può sorvolare. Il rigore è battuto da Davide Marchi che spiazza Colmano.

La partita potrebbe essere chiusa ma il Telve ci mette del suo e al 39′ un fallo piuttosto ingenuo di Peter Agostini su Sanneh porta al rigore per gli ospiti, trasformato da Mattia Tondini.

Negli ultimi dodici minuti l’arbitro distribuisce cartellini gialli a vari telvati, mandando addirittura negli spogliatoi un tranquillo mister Peruzzi.
Dopo 8 minuti di recupero durante il  quale i padroni di casa hanno ancora due belle occasioni, arriva il triplice fischio che decreta la faticosa vittoria del Telve che con questi tre punti conferma il terzo posto in classificandosi, portandosi a -2 dal Fiemme, oggi sconfitto…e domenica al “Diego Pecoraro” arriveranno proprio i fiemmesi…

(175)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI