Home Prima Squadra Nell’ultima partita vince il Calceranica

Nell’ultima partita vince il Calceranica

181
0


CALCERANICA – TELVE 2-1 (1-1)

TELVE

EMANUELE TOMIO
OMAR AHJAB
MICHAEL MEZZANOTTE
GIACOMO FEDELE
PETER AGOSTINI
SAMUELE COLME
GIANLUCA SLOMPO
NICOLA BERTI
STEFANO AGOSTINI
FRANCESCO PATERNO
STEFANO MARCHI
VITTORIO SALVELLI
EFREM GIROTTO
DAVIDE MARCHI 36'
SIMONE AGOSTINI
ALESSANDRO SBAFFO

Dopo 21 (ventuno!) risultati utili consecutivi la “Peruzzi band”, ormai vincitrice del girone, cade nell’ultima partita per mano del Calceranica.
Lo scontro al vertice fra la prima e la seconda della classe vede i padroni di casa imporsi per 2-1, guadagnandosi così il secondo posto che consente loro di giocare gli spareggi che potrebbero (in realtà molto difficilmente) valere un posto in Promozione.
L’entrata in campo vede il bel gesto del Calceranica che omaggia il Telve con i gialloverdi ospiti che fanno il loro ingresso in mezzo al corridoio composto dai gialloverdi di casa.
Poi comincia la partita, ed è partita vera, anche se per il Telve conta poco.
Mister Peruzzi lascia giustamente spazio a chi ha giocato meno e schiera Tomio fra i pali, Mezzanotte e Fedele terzini, Berti e Stefano Agostini centrali, in mezzo al campo Colme, Salvelli e Simone Agostini con Paterno esterno e Davide Marchi e Sbaffo davanti.
E che il Telve non voglia lasciare una facile vittoria ai padroni di casa si vede già al primo minuto di gioco quando Paterno si invola sulla destra e appena entrato in area fa partire un diagonale che termina fuori di poco.
L’incontro è vivace e il Calceranica si rende pericoloso al 3′ e al 6′ con due incursioni, la prima sventata da Tomio, la seconda appena fuori.
Ancora diversi capovolgimenti di fronte nei minuti successivi con un paio di belle occasioni per parte, fino a che si arriva al 26′ quando Salvelli recupera palla a centrocampo, sventaglia sulla destra per Paterno il quale si invola verso il fondo e dalla linea mette in mezzo un cross perfetto che Davide Marchi tocca in rete per lo 0-1.
Al 35′ una punizione del Calceranica dai 25 metri viene toccata con la mano da Davide Marchi posizionato in barriera e l’arbitro, con un’eccessiva severità, concede il calcio di rigore che Anderle trasforma battendo Tomio sulla sua destra.
Qualche altro batti e ribatti prima della fine del tempo e la ripresa inizia con il Calceranica proteso in avanti alla ricerca dle vantaggio che arriva al 15′ in maniera peraltro fortuita: il pericoloso cross dalla destra dell’attaccante di casa viene respinto da Tomio ma la palla colpisce Berti tornando indietro e andando a morire nel sacco.
La mezzora finale vede i padroni di casa che tentano di chiudere il match e il Telve che cerca il pareggio, ma la partita termina con un 2-1 in definitiva giusto.
A fine incontro è festa per entrambe le squadre che mettono in archivio un campionato da incorniciare.
I verdetti dell’ultima giornata sanciscono la retrocessione in 2^ Categoria di Azzurra SB (vera delusione del campionato e crollata nel finale con solo sconfitte nelle ultime sei giornate) e Audace, perdenti rispettivamente con Dolomitica e Calisio, ma che anche vincendo non si sarebbero salvate vista la vittoria del Civezzano sul Primiero.

(181)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI