Home Prima Squadra Ecco la prima vittoria

Ecco la prima vittoria

263
0

TELVE – MEZZOCORONA 1-0 (1-0)

TELVE

EMANUELE TOMIO
MARCO MENGUZZATO
PETER AGOSTINI 63'
GIANLUCA SLOMPO
MICHELE CO’
MICHAEL MEZZANOTTE
STEFANO MARCHI
LORENZO TERRAGNOLO
EFREM GIROTTO
ALESSANDRO SBAFFO
DAVIDE DALSASSO
DAVIDE MARCHI
SIMONE AGOSTINI
MATHIAS TAVERNARO 37'
SAMUELE COLME

MEZZOCORONA: Piazzola, Gherghe (46′ Lechtlaer), De Lullo (46′ Conci), Bebber, Pedergnana, Dellai, Callovini, Filippi (67′ Mottes), Job, Mattevi, Andreatta (46′ T. Mariotti). All. Pistolato

RETE: 37′ Tavernaro

Al terzo tentativo è arrivata la prima vittoria in questo campionato di Promozione. Tre punti conquistati al termine di una partita non particolarmente bella, decisa da un eurogol di Tavernaro ma con diverse altre occasioni per i padroni di casa.
Dopo qualche minuto di studio è il Telve a farsi vedere per primo nell’area avversaria -al 5′- con un tiro da fuori area di Slompo, alto sulla traversa. Dopo che al 9′ il Mezzocorona si presenta dalle parti di Tomio, senza però arrivare alla conclusione, al 12′ una punizione di Simone Agostini costringe Piazzola a una respinta difficoltosa in fallo laterale.
A cavallo del quarto d’ora è il momento migliore degli ospiti che, prima con Mattevi e poi con Callovini non riesce però a finalizzare.
Da questo momento è solo Telve e al 16′ arriva una grande occasione gialloverde quando Stefano Marchi dalla tre quarti trova il cugino Davide spostato sulla sinistra, ma il tiro di quest’ultimo è un po’ strozzato.
Il Telve alza il baricentro e prende il comando della partita rendendosi più volte pericoloso, prima con Girotto, poi due volte consecutive con Slompo e poi ancora con Girotto fino, al gol-partita del 37′ con Tavernaro che raccoglie palla sulla tre quarti campo e da oltre 25 metri fa partire un destro che si infila nel “sette” alla sinistra di Piazzola; un gran gol!
Tre cambi a inizio ripresa da parte di mister Pistolato ma è ancora il Telve a menare le danze e al 9′ Tavernaro potrebbe raddoppiare trovandosi da solo davanti a Piazzola ma, pressato da dietro, si fa deviare il  tiro sopra la traversa. Quattro minuti dopo Stefano Marchi batte velocemente una rimessa laterale per Tavernaro che serve in dietro Davide Marchi il cui piatto destro termina fuori di un soffio.
Al 18′ Peter Agostini reagisce allontanando a gioco fermo con una spinta Conci che rovina a terra con una capriola; per l’arbitro Michela Borz è cartellino rosso ai danni del terzino del Telve. Sulla conseguente punizione è bravo Tomio a mettere in angolo. E’ però quasi l’unico lampo degli ospiti perché, nonostante l’inferiorità numerica, è invece ancora il Telve a rendersi pericoloso in un paio di occasioni prima di sprecare una palla d’oro con Tavernaro al 36′ quando, lanciato dalle retrovie, si presenta solo davanti a Piazzola che però strega il numero 11.
Prima del fischio finale è ancora Telve con Mezzanotte e Slompo che portano pericoli dalle parti di Piazzola e a un paio di minuti dalla conclusione è il guardalinee a negare il gol del raddoppio fermando Sbaffo lanciato a rete assieme a Colme con davanti il solo Piazzola: il fuorigioco fischiato è inesistente perché l’attaccante parte ben sotto la linea di centrocampo.
1-0 finale assolutamente meritato e che poteva essere ben più ampio viste le limpidissime occasioni create nel corso dei 90 minuti.

(263)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI