Home Prima Squadra Buona la prima

Buona la prima

174
0

Il risultato non era sicuramente la cosa più importante di questa prima uscita ufficiale, perché quello che contava era capire a chi livello fosse la preparazione e l’amalgama del nuovo gruppo in vista dell’esordio in campionato domenica prossima sul terribile campo di Storo.
Diciamolo subito: un 1-0 finale per i gialloverdi di mister Peruzzi che rispecchia parzialmente quanto visto in campo, perché probabilmente il risultato più giusto sarebbe stato un pareggio, ma che comunque premia un Telve che ha fatto sicuramente vedere alcune cose buone.
Squadre rimaneggiate da entrambe le parti e il Telve parte con Colmano fra i pali, una difesa a quattro gli esterni Moser e Pecoraro, con Boso e Mikael Demarzani centrali; a centrocampo Colme, Karim, Dalsasso e Salvelli e davanti la coppia Stroppa-Vincic.
Il gol partita, al 3′ della ripresa, è scaturito da un ottimo anticipo difensivo del motorino Pecoraro che ha innescato Vincic il quale è stato molto bravo a eludere l’avversario che poi lo ha atterrato in area. Dal dischetto Salvelli ha spiazzato l’ex Schiavone.
Vista l’azione del gol diciamo che le sensazioni finali sono incoraggianti per l’inizio di quella che sarà un’avventura molto, molto dura visto il lotto delle avversarie. Ottima la prova di un sorprendente (almeno per chi non lo vedeva da qualche anno) Pecoraro sulla fascia sinistra e molto bene il giovane Moser impiegato nel primo tempo nell’inconsueto ruolo di terzino destro. Positiva la coppia centrale con l’esperienza di Demarzani che aiuta il giovanissimo Boso. A centrocampo molto concreti Colme e Dalsasso, un po’ titubante Karim e superbo Salvelli, trascinatore della squadra. Davanti estremamente combattivo Vincic, come nel suo carattere, e discreto Stroppa.
Nella ripresa sono entrati anche Tavernaro, Dalsaso, Lippi e il terzo “2004” Gianluca Tomaselli.
In attesa della completa piena disponibilità dei vari Tavernaro, Dalsaso, Sbaffo, Ferrai gustiamoci quindi questa vittoria che, se conta in parte per i tre punti, è molto importante per il morale.
Una delle cose più belle della serata? Gli abbracci del dopo partita (la chioccia Demarzani che si porta sotto braccio negli spogliatoi il pulcino Boso dice tutto) e il canto corale della squadra: il gruppo c’è. E questo è un gran bel punto di partenza!
Nella clip il rigore realizzato da Salvelli

(174)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI