Home Prima Squadra Sconfitta di rigore all’esordio

Sconfitta di rigore all’esordio

162
0

Settaurense 1934 – Telve 1-0 (0-0)

TELVE

DIEGO COLMANO
ALESSANDRO SBAFFO
ALESSANDRO LORENZIN
DAVID DALSASO
SAMUELE COLME
GIANMARCO BOSO
MICHAEL VICTOR DEMARZANI
NICOLA MOSER
DAVIDE DALSASSO
BOJAN VINCIC
MARCO FERRAI
VITTORIO SALVELLI
MICHELE STROPPA
STEFANO LIPPI
MATHIAS TAVERNARO

La corazzata Settaurense 1934, nata quest’anno dalla fusione fra la Settaurense e il Calciochiese, conquista i tre punti nella partita di esordio del campionato di Promozione superando il Telve con il minimo scarto e grazie a un calcio di rigore.
La partita ha visto i padroni di casa comandare il gioco per tutti i novanta minuti con numerose occasioni da rete non sfruttate dai vari Nicolussi Castellan, Grassi, Lorenzi e Dubini, un po’ per l’imprecisione degli attaccanti e un po’ per la grande prestazione di Colmano, migliore in campo, che ha sventato almeno tre palle gol.
E’ stato però necessario un calcio di rigore, concesso anche in maniera un po’ generosa perché il fallo di Tavernaro era avvenuto fuori area, per consentire alla Settaurense 1934 di portare a casa l’intera posta. Sul tiro dagli undici metri di Lorenzi Colmano no  ha potuto fare niente.
Per quanto riguarda il Telve c’è da dire che l’infortunio subito da Salvelli e la conseguente sua uscita dal campo già al 15′ di gioco ha sicuramente condizionato non poco l’andamento della partita. Il giovane undici di mister Peruzzi ha badato quasi esclusivamente a difendersi, riuscendo a rendersi pericoloso solo in una paio di occasioni nell’arco dei novanta minuti.
Si temeva una goleada contro una delle squadre più forti del campionato e così non è stato. Non era questa la partita dalla quale si pensava di portare a casa dei punti e il risultato alla fine può essere accolto con soddisfazione.
L’occhio va ora alla seconda giornata, ancora in trasferta in attesa del completamento dei lavori al campo sportivo di Telve. Viaggeremo alla volta di Mattarello per affrontare un’altra delle squadre più attese in questo torneo: la Ravinense.

(162)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI