Home Prima Squadra Esordio con sconfitta

Esordio con sconfitta

306
0

TELVE – RAVINENSE 1-3 (0-2)

TELVE

EMANUELE TOMIO
NICOLA BERTI 22'
PETER AGOSTINI
GIANLUCA SLOMPO
LORENZO TERRAGNOLO
EFREM GIROTTO
MICHELE CO’
MARCO MENGUZZATO
MATHIAS TAVERNARO
DAVIDE DALSASSO 86'
DAVIDE MARCHI 45'
GIOVANNI ZANETTI
SIMONE AGOSTINI
ALESSANDRO SBAFFO
STEFANO MARCHI

RAVINENSE: Eccher, Panizza, Pisetta (23′ st Berloffa), Catino (35′ st Daffe), Osler, Pedrotti, Coiro, Filippi (18′ st Piffer), Pecoraro (26′ st Sannicolò), Pellegrini (4′ st Caldini), Ferraris
All. Memmo

RETI: 2′ pt Pecoraro (R), 23′ pt Pisetta (R), 41′ st Dalsasso (T), 44′ st Daffe (R)

Esordio in salita nel campionato di Promozione per la squadra di mister Peruzzi, sconfitta in casa dalla Ravinense dei due telvati Filippi e Pecoraro.
Pronti, via ed è proprio uno dei due giocatori di casa, Matteo Pecoraro, a portare in vantaggio gli ospiti raccogliendo una rimessa laterale sulla sinistra e involandosi indisturbato per una settantina di metri fino a scoccare un tiro a giro che si infila nel sette alla sinistra di Tomio. Inizio da incubo per la squadra di casa!
Il Telve però non ci sta e dopo un paio di minuti di smarrimento reagisce e imbastisce un paio di azioni pericolose prima con Dalsasso che manca di un soffio la deviazione vincente su cross di Tavernaro e subito dopo con Davide Marchi che manda alto di poco dopo essere stato trovato in area da un colpo di testa di Menguzzato.
Al 22′ però la difesa si fa trovare sbilanciata e Berti è costretto al fallo al limite dell’area rimediando un cartellino giallo, che forse era anche…arancione. La punizione che ne segue vede Pisetta trovare la traiettoria perfetta andando a incocciare il palo interno alla destra di Tomio che è così battuto per la seconda volta.
Gli ultimi dieci minuti del primo tempo vedono il Telve costruire un paio di belle azioni, la migliore delle quali, al 45′, è un fraseggio Tavernaro – Simone Agostini – Davide Marchi con tiro di quest’ultimo parato a terra da Eccher.
L’inizio ripresa vede un Telve che fatica un po’ a premere, pur tenendo di più la palla. Dal quarto d’ora in poi le cose vanno meglio e prima Tavernaro, al 19′, imbecca bene Davide Marchi in profondità, ma l’attaccante gialloverde perde l’attimo propizio, mentre al 20′ un bel tiro da fuori di Simone Agostini termina a lato di poco e subito dopo è Stefano Marchi a girare bene al volo un invito in profondità dello stesso Simone Agostini con palla messa in angolo da Eccher.
La Ravinense a sua volta punge in contropiede, ma è il Telve a riaprire la partita con un gran sinistro da fuori area di Dalsasso che al 41′ batte Eccher sulla sua destra.
I padroni di casa premono ma allo scadere arriva il terzo gol degli ospiti con Daffe che su un rilancio di testa della propria difesa infila in velocità la retroguardia telvata, controlla e batte Tomio.
1-3 finale che sicuramente non è un bellissimo viatico per l’inizio del campionato. Sicuramente ci sono alcune cose da sistemare, probabilmente per lo più in difesa, ma qualcosina di buono si è visto.
Corsi e ricorsi storici: anche l’esordio in Promozione di 27 anni si era concluso con la sconfitta per 1-3, ma a fine campionato la squadra aveva raggiunto la salvezza.
Domenica è in programma forse la trasferta più dura (oltre che più lunga) di tutto il campionato contro la corazzata Calciochiese. Probabilmente non sarà l’occasione per fare i primi punti, ma…mai dire mai…

(306)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI