Home Gli anni ’90

Gli anni ’90

Stagione 1990-91: campionato di “I Categoria” e, per la prima volta dagli anni ’60 la squadra di Telve, allenata quest’anno da Ruggero Trentin, si confronta anche con gli “amici-nemici” del Borgo.
Il campionato, vinto alla grande dal Caseificio Fiavé, si conclude con un buonissimo ottavo posto, con 26 punti in altrettante partite e, cosa forse ancora più importante per la rivalità sportiva esistente a livello locale, la classifica finale vede il Borgo cinque punti dietro al Telve: quest’anno il Telve è quindi la squadra migliore della Bassa Valsugana. La stagione si chiude con 9 vittorie, 8 pareggi e 9 sconfitte, mantenendo imbattuto il campo di casa.

ii20categoria2090_91
In piedi da sinistra: Alessandro Gianesini, Alberto D’Aquilio (p), Emilio Fedele (d), Giancarlo Orsingher (d), Natalino Pecoraro (d), Roberto Pasquale (c), Egidio Galvan (a), Enrico Ferrai (a), Ruggero Trentin, Sergio Ferrai, Rodolfo Franzoi.
Accosciati: Sandro Micheli (d), Cristiano Ferrai (c), Claudio Dellamaria (a), Alberto Ferrai (d), Massimo Gianesini (c), Luca Boso (d), Leonardo Ceccato (c), Marco Girotto (d).

Della rosa fanno parte anche Franco Rigoni (p), Riccardo Bassetti (c), Mauro Gianesini (c), Alberto Moser (c), Paolo Zanetti (a).
Marcatori della stagione: Enrico Ferrai con 7 reti, Alberto Moser con 4, Claudio Dellamaria (3), Luca Boso, Riccardo Bassetti, Egidio Galvan, Paolo Zanetti e Giancarlo Orsingher (2), Cristiano Ferrai e Mauro Gianesini (1).

Nei mesi di novembre e dicembre 1990 viene organizzato il 1° Memorial Diego Pecoraro, torneo riservato alla categoria Pulcini. Al torneo partecipano sei società: oltre al Telve ci sono Levico, Tesino, Borgo, Roncegno, Montelefre e Valsugana. Alla fine a trionfare è il Levico. Il torneo viene organizzato dal Comitato con a capo la presidente Maria Chistè in Varesco, Enrico D’Aquilio, Carla Dellamaria, Maurizio Mazzucchi e Claudio Pavia.

diego1

Queste le due squadre del Telve presenti al torneo:

TELVE A (allenato da Enrico D’Aquilio):

diego1f(in piedi da sx: Daniel Ferrai, Fulvio Battisti, Ubaldo Capra, Oscar Ropelato, LorenzoPecoraro
accosciati da sx: Manuel Spagolla, Matteo D’Aquilio, Laura Dalfollo, Aldo Dalfollo, ?)

TELVE B (allenato da Maurizio Mazzucchi):

diego1e(in piedi da sx Peter Agostini, Raffaele Pecoraro, Stefano Agostini, Federico Zanetti, David Micheletti, Daniel Stroppa
accosciati da sx Stefano Ropelato, Valentino Trentin, Valerio Tessari, Thomas Capra, Giovanni Dalfollo)

Stagione 1991-92: è’ un campionato trionfale per la squadra che partecipa alla “I Categoria”: al termine delle 30 partite la squadra si classifica infatti al primo posto con 39 punti, davanti a Mori S. Stefano (38), Dolomitica e Settaurense (37) e lasciando al sesto posto a 33 punti il Borgo. Questo significa promozione nel campionato più importante a livello provinciale la “Promozione”.
Il torneo vede 14 vittorie per l’US Telve, 11 pareggi (tra i quali il doppio 1-1 con il Borgo) e cinque sole sconfitte.
Con appena 20 reti subite la difesa è la migliore del campionato.
La squadra è guidata ancora da Ruggero Trentin.

La primavera del 1992 vede anche il rinnovo delle cariche sociali, con l’elezione di Alessandro Gianesini a presidente.

sponsor 1991.92
Un manifesto con gli sponsor della stagione sportiva

Stagione 1992-93: il primo campionato di “Promozione” del Telve si rivela da subito estremamente duro per la squadra allenata da Ruggero Trentin, dovendosi confrontare la squadra con compagini molto ben attrezzate sotto tutti i punti di vista.
Cinque sconfitte e un solo punticino nelle prime sei giornate (con un pesantissimo 0-7 allo stadio “Ger” contro l’Alense alla seconda giornata ed un 1-5 a Fornace alla quinta!) fanno pensare ad un rapido ritorno in “I Categoria”, ma poi i punti cominciano ad arrivare e la squadra conclude il campionato (vinto dalla Settaurense) con un 12° posto da incorniciare, con 25 punti, frutto di 8 vittorie, 9 pareggi e 13 sconfitte. Quest’anno il Borgo finisce davanti (7° con 33 punti), ma gli scontri diretti sono in parità: sconfitta (0-1) all’andata, vittoria (2-1) al ritorno. Da ricordare anche la vittoria per 2-1 sulla capolista Settaurense ed il 3-0 inflitto al Bronzolo.
Nella storia dell’US Telve il campionato 1992-93 è quello che si conclude con la squadra ai massimi livelli regionali di sempre.

promozione2092-93
In piedi da sinistra: Remi Pecoraro, Alberto D’Aquilio (p), Emilio Fedele (d), Mauro Gianesini (c), Luca Boso (c), Massimo Gianesini (c), Lorenzo Purin (d), Enrico Ferrai (a), Egidio Galvan (a), Paolo Zanetti (a), Ezio Micheletti.
Accosciati da sinistra: Nicola Trentin (c), Matteo Spagolla (d), Alessandro Gianesini, Alberto Ferrai (c), Vanni Nervo (c), Stefano Franzoi (a), Giancarlo Orsingher (d), Nicola Ropelato (p)

Della rosa fanno parte anche: Paolo Fabbro (d), Michele Pecoraro (d), Davide Pernechele (d), Riccardo Bassetti (c), Cordiano Bonella (c), Renzo Ropelato (c), Andrea Spagolla (c), Simone Trentin (c), Diego Furlan (a),  Franco Rizzà (a) e Alessandro Zanetti (a)
Marcatori della stagione: Paolo Zanetti con 10 reti, Enrico Ferrai con 7 reti, Egidio Galvan con 2 reti e Renzo Ropelato, Vanni Nervo, Alberto Ferrai, Mauro Gianesini, Riccardo Bassetti ed Alessandro Zanetti con 1 rete.

Nel mese di dicembre del 1992 si tiene il secondo Memorial Diego Pecoraro. A due anni dalla prima edizione cambia il comitato del torneo: Alessandro Gianesini (Presidente), Enrico D’Aquilio, Carla Ferrai Dellamaria, Sergio Ferrai, Maria Spagolla Franceschini, Giuseppe Pavia, Roberto Spagolla e Ferruccio Tamanini.

La squadre dei Pulcini A (allenata da EnricoD’Aquilio)
telve a 1992.93
(in alto da sx Oscar Ropelato, Peter Agostini, Raffaele Pecoraro, Stefano , Aldo Dalfollo, Gianni Rigoni
in basso da sx Matteo D’Aquilio, Manuel Spagolla, Daniel Ferrai, Diego Fedele, Marco Trentin)

La squadra dei Pulcini B (allenata da Ferruccio Tamanini)
telveb 1992.93
(in alto da sx Stefano Ropelato, Federio Zanetti, Stefano Dalcanale, Stefano Agostini, Lorenzo Vinante, Mirko Colantonio, Ferruccio Tamanini
in basso da sx Valentino Trentin, ?, Diego Fedele, Roberto Zanetti, Matteo Campestrin, Giovanni Dalfollo)

Stagione 1993-’94:  è il secondo anno di “Promozione” per l’US Telve, ma il campionato si conclude con la retrocessione ed il ritorno in “I Categoria”.
La stagione si conclude con 4 vittorie, ben 16 pareggi e 10 sconfitte, con 24 punti complessivi e l’ultimo posto a pari merito con Penede Nago e Orione Aquila.
E’ una sfortunatissima autorete di Luca Boso a 15’ dalla fine della penultima partita, in casa con il Comano Terme, a condannare il Telve alla retrocessione. Se si eccettuano i due capitomboli con il Gardolo (1-4 all’andata e 2-5 all’ultima partita, con 4 reti complessive segnateci dal “telvedesorato” Giancarlo Bonella!), il campionato vede il Telve giocare alla pari con tutti gli avversari…ma questo non basta.
Tra le soddisfazioni il 3-1 casalingo rifilato al Borgo, il quale conclude il campionato solo 4 punti più avanti.
Questi i giocatori che sotto la guida di Ruggero Trentin sono scesi in campo nel corso della stagione:
Portieri: Alberto D’Aquilio, Massimo Frassi e Igor Rigoni
Difensori: Luca Boso, Emilio Fedele, Giancarlo Orsingher, Michele e Mirko Pecoraro, Lorenzo Purin, Fabrizio Rasile
Centrocampisti: Giovanni Datti, Alberto Ferrai, Vanni Nervo, Christian Rattin, Andrea Spagolla, Pietro Strosio, Nicola e Simone Trentin e Lorenzo Trisotto
Attaccanti: Riccardo Bassetti, Cordiano Bonella, Claudio Dellamaria, Enrico Ferrai, Diego Furlan, Alessandro Osti, Omar Sartori, Paolo Strosio,

promozione2093_94

Marcatori della stagione: Claudio Dellamaria e Enrico Ferrai con 6 reti, Nicola Trentin con 3 reti, Paolo e Pietro Strosio con 2 reti ed Alberto Ferrai e Diego Furlan con 1 rete.

La squadra “Juniores” partecipa al difficile campionato regionale, classificandosi all’8° posto con 12 punt; davanti comunque al Borgo….
Le categorie “Esordienti” e “Pulcini” partecipano in maggio alla 40^ edizione della “Coppa Biasior”, conquistano il 1° posto con i più grandi ed il 7° con i piccoli.
“Pulcini”, Esordienti” e “Giovanissimi” prendono parte tra gennaio e febbraio alla 4^ “Mundialito Cup”, mentre i soli “Giovanissimi” partecipano a Trento alla 23^ edizione del torneo “G. Colle”.

Nella primavera del 1994 il Consiglio Direttivo conferma Alessandro Gianesini alla presidenza della società.

Stagione 1994-’95:  dopo la retrocessione dalla Promozione la squadra torna per il campionato di “I Categoria” nelle mani di Enrico D’Aquilio, già alla guida della squadra nella prima storica promozione in II Categoria nel 1987.
Il campionato viene disputato in maniera egregia con un terzo posto finale a tre soli punti dal vincitore Albiano e ad un punto dal Fassa, secondo classificato. 32 sono i punti complessivi, frutto di 10 vittorie, 12 pareggi e solamente 4 sconfitte. 32 sono anche i gol segnati, contro i 24 subiti. Il risultato di maggior rilievo è il 3-0 rifilato al Cembra alla quinta giornata.
La rosa vede come portieri Alberto D’Aquilio, Massimo Frassi e Riccardo Trentin.
Difensori: Lodovico Corradin, Roberto Dalledonne, Emilio Fedele, Michele Motter, Alessandro Osti, Matteo Spagolla e Simone Trentin.
Centrocampisti: Alberto Ferrai, Massimo Gianesini, Chrisitan Rattin, Renzo Ropelato, Chrisitan Sbetta, Andrea Spagolla e Nicola Trentin.
Attaccanti: Enrico Ferrai, Diego Furlan, Loris Leviti, Omar Sartori, Mauro Valdan e Paolo Zanetti.
La prima squadra partecipa a Scurelle nel giugno ’95 al 1° “Memorial Renzo Busarello” con Borgo, Monte Lefre, Ortigara, Tesino e Valsugana.

telve97.98

Tra le attività giovanili sono da ricordare le partecipazioni alla “Festa dello sport” organizzata a Pergine dall’AS Fersina in maggio, alla 41^ “Coppa Biasior” per Pulcini in primavera e alla 5^ “Mundialito Cup” per Pulcini, Esordienti e Giovanissimi, sempre in primavera. In quest’ultima manifestazione la società ottiene il quarto posto assoluto con 12 punti (a pari merito con la seconda e la terza squadra, ma svantaggiata dagli scontri diretti) grazie al primo posto parziale dei Pulcini, al quarto degli Esordienti ed al 5° dei Giovanissimi. Tra i Pulcini Capra viene premiato quale miglior marcatore.

La squadra dei Giovanissimi (allenata da Alessandro Zanetti)
giovanissimi94
(in alto da sx Alessandro Zanetti, Lorenzo Pecoraro, Mauro Valdan, Mattias Battisti, Peter Battisti
in basso da sx Fulvio Battisti, Michele Motter, Daniel Ferrai, Manuel Spagolla, Roberto Furlan, Manuiel Micheletti)

La squadra degli Esordienti (allenata da Sandro Micheli e Stefano Valandro)
eso95web
(in alto da sx Diego Fedele, Fabio Trentin, Ubaldo Capra, Aldo Dalfollo, David Micheletti, Valerio Tessari, Sandro Micheli
in basso da sx Lorenzo Vinante, Christian Battisti, Michele Rigo, Federico Zanetti, Paolo Dalsasso, Stefano Valandro)

La squadra dei Pulcini (allenata da Daniele Ferrai)
pulcini1996-97
(in alto da sx Giulio Pecoraro, Francesco D’Aquilio, Michele Capra, Renzo Rigon, Roberto Vinante, Nicola Costa, Daniele Ferrai
Francesco Micheletti, Michele Stroppa, Andrea Agostini, Mattias Tessaro, Simone Pecoraro)

 

Stagione 1995-’96: meno entusiasmante dell’anno precedente è questa seconda stagione in “I Categoria”, dove sono più le delusioni che le soddisfazioni. La stagione si chiude con il nono posto e 28 punti, dovuti a 5 sole vittorie, 13 pareggi e 8 sconfitte (tra le quali un pesante 0-3 esterno con il Monte Peller alla 19^ giornata ed uno 0-5 con il Predaia, sempre in trasferta, alla 26^). 24 le reti fatte complessivamente e 34 quelle subite.
Questi i giocatori che sono scesi in campo nel corso dell’anno, sotto la guida di Enrico D’Aquilio:
Portieri: Alberto D’Aquilio, Gioacchino Franzoi, Massimo Frassi.
Difensori: Roberto Dalledonne, Emilio Fedele, Michele Motter, Claudio Segnana, Matteo Spagolla, Simone Trentin, Thomas Trentin.
Centrocampisti: Giuseppe Calvino, Lodovico Corradin, Matteo D’Aquilio, Alberto Ferrai, Lorfenzo Franzoi, Massimo Gianesini, Alessandro Osti, Lucio Purin, Christian Rattin, Renzo Ropelato e Alessandro Tomio.
Attaccanti: Bahia, Enrico Ferrai, Diego Furlan, Andrea Spagolla, Mauro Valdan, Alessandro Zanetti, Paolo Zanetti e Andrea Zurlo.

partitagrigno - copia

(Partita a Grigno. Da sx: Alberto Ferrai, Enrico Ferrai, Massimo Frassi, Matteo Spagolla)

Le squadre giovanili schierate nella stagione sono gli Allievi, allenati da Luciano Divina, i Giovanissimi, allenati da Stefano Valandro, gli Esordienti (Alessandro Zanetti) ed i Pulcini (Renzo Rigon e Vittorino Pecoraro).
E le tre squadre dei piuù piccoli si comportano molto bene nella 6^ “Mundialito Cup” conquistando il secondo posto assoluto, dietro al Rovereto, grazie al primo posto dei Pulcini (con Vinante premiato quale miglior marcatore e N. Costa come miglior portiere), al primo posto pure dei Giovanissimi (Manuel Spagolla miglior portiere) ed all’ultimo posto degli Esordienti.
Nella 42^ “Coppa Biasior”, disputata nel mese di maggio, i Pulcini ottengono l’ottavo posto finale.

La squadra dei Pulcini (allenata da Daniele Ferrai)
pulcini1995-96

(in alto da sx Daniele Ferrai, Francesco Micheletti, Danilo Pecoraro, Mirko Colantonio, Paolo Rigon, Renzo Rigon
in basso da sx Andrea Agostini, Mattias Tessaro, Roberto Vinante, Mattia Cosa)

Stagione 1996-’97: stagione negativa per la prima squadra che dopo tre anni incappa in un’altra retrocessione, passando dalla I alla II Categoria.
Questi i giocatori che hanno disputato il campionato sotto la guida di Giancarlo Bonella:
Portieri: Gioacchino Franzoi, Massimo Frassi, Manuel Spagolla
Difensori: Amos Bellumat, Elvis Fabbro, Emilio Fedele, Franceschini, Michele Motter, Gianni Pellissero, Christian Sbetta, Nicola Trentin, Simone Trentin, Thomas Trentin
Centrocampisti: Nermin Beganovic, Cordiano Bonella, Lodovico Corradini, Alberto Ferrai, Fabio Moser, Alessandro Osti, Christian Rattin, Matteo Spagolla, Alessandro Tomio
Attaccanti: Renzo Ropelato, Andrea Spagolla, Alessandro e Paolo Zanetti, Omar Sartori.

Altre squadre iscritte ai campionati sono gli “Allievi”, allenati da Luciano Divina, i “Giovanissimi” ed i “Pulcini”, allenati da Enrico D’Aquilio, gli “Esordienti” ed i “Primi calci”.
E ottime soddisfazioni vengono dal settore giovanile con buonissime prestazioni nei diversi tornei.

In febbraio, nella settima edizione della “Mundialito Cup” riservata a Pulcini, Esordienti e Giovanissimi il Telve si aggiudica il trofeo. Pur non vincendo nessuna delle singole categorie, la classifica finale vede in testa Telve e Rovereto a pari punti, ma vinciamo grazie alla migliore differenza reti. Il successo è impreziosito dalla conquista anche della coppa disciplina e dal premio al giocatore Campestrin, indicato come miglior portiere della categoria “Giovanissimi”.
mundialito   95.96

Il Presidente Aldo Spagolla viene premiato con la coppa
mundialito 95.96
Alcuni dei giocatori artefici del trionfo
(da sx Alex Ferrai, ?, Mirko Colantonio, Lorenzo Micheletti, Nicola Zanetti, Francesco D’Aquilio, Christian Battisti, Mattias Tessaro,
Mattia Costa, Francesco Micheletti, ?, Marco Ropelato, Fabio Trentin, Valerio Tessari, Lorenzo Vinante, Mattia Costa)

In maggio si conclude con il sesto posto la 43^ edizione della “Coppa Biasior” riservata ai “Pulcini” e la stessa squadra partecipa ancora in maggio a Trento al quarto torneo di calcetto “Città di Trento”.
Sempre in maggio la società prende parte assieme ad altre 31 squadre al “Trofeo Topolino”, organizzato dall’Unione Calcio “Valbrenta” di Pove del Grappa (VI) e la squadra “Esordienti” arriva quarta nel memorial “Centellegher” disputato a Scurelle. La prima squadra gioca invece, sempre a Scurelle, il secondo memorial “Renzo Busarello”, con Borgo, Ortigara, Monte Lefre, Tesino e Valsugana
In giugno i “Primi calci” partecipano a Trento ad un altro “Trofeo Topolino”.

L’arrembante squadra dei pulcini
pulcini 1995-96
(in alto da sx Simone Pecoraro, Roberto Vinante, Michele Capra, Paolo Rigon, Michele Stroppa, Nicola Costa
in basso da sx Daniele Ferrai, Mattias Tessaro, Andrea Agostini, Renzo Rigon)

Stagione 1997-’98: annata incolore per la prima squadra che, con in panchina di nuovo Ruggero Trentin, partecipa al campionato di II Categoria. Un ottavo posto finale con 30 punti (8 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte) arrivato dopo un girone di andata disastroso: 2 punti nelle prime otto partite e 9 punti alla pausa invernale. Nel girone di ritorno il Telve è la squadra che fa più punti di tutti…ma è troppo tardi per aspirare alla promozione.
Questa la rosa della squadra:
Portieri: Gioacchino Franzoi, Hafner
Difensori: Emilio Fedele, Michele Motter, Giancarlo Orsingher, Gianni Pellissero, Christian Sbetta, Matteo Spagolla
Centrocampisti: Cordiano Bonella, Alberto Ferrai, Lorenzo Franzoi, Fausto Galante, Loris Leviti, Alessandro Osti, Christian Rattin, Alessandro Tomio, Nicola Trentin, Simone Trentin, Vanni Nervo
Attaccanti: Nermin Beganovic, Cordiano Capra, Dalfollo, Stefano Franzoi, Stefano Plateroti, Egidio Valente, Alessandro Zanetti.

pellizzarispagolla - copia
Un incontro in biblioteca tra il Presidente del Telve Aldo Spagolla e quello della Figc trentina Ettore Pellizzari

 

Anche quest’anno è intensa l’attività giovanile:
nel mese di dicembre 1997 le squadre “Pulcini”, “Esordienti”e “II Categoria” partecipano con successo al “2° Trofeo Dialma Accorsi”, a Caldonazzo. Grazie alla vittoria nelle prime due categorie ed al secondo posto con la “II”, il Telve si aggiudica il Trofeo. Lorenzo Micheletti è inoltre capocanniere nei “Pulcini” e Mattias Tessaro lo è negli “Esordienti”, dove viene premiato quale miglior giocatore Roberto Vinante.
Ancora in dicembre i “Pulcini” si classificano al terzo posto nella 26^ edizione della “Coppa C. Uez”, a Trento.
Nel mese di gennaio 1998 le squadre delle categorie “Pulcini”, “Esordienti” e “Giovanissimi” prendono parte a Gardolo all’8^ edizione della “Mundialito Cup” concludendo al quarto posto.
Nello stesso periodo le squadre “Giovanissimi” e “Allievi” partecipano invece a Trento al 6° Trofeo “Nord Salotti, conquistando un ottimo secondo posto con i più piccoli, mentre gli “Allievi” arrivano settimi.
In maggio, nella 44^ edizione della “Coppa Biasior” per “Pulcini” la squadra disputa la finale per il settimo posto.

La squadra dei Giovanissimi (allenata da Giancarlo Bonella)
giovanissimi1997
(in alto da sx Giancarlo Bonella, Christian Battisti, David Micheletti, Fabio Trentin, Roberto Franceschini, Manuel Bazzoli, Stefano Agostini,
Federico Zanetti, Aldo Spagolla, Danilo Pecoraro, Livio Costa
in basso da sx Paolo Rigon,Diego Fedele, Nicola Campestrin, Valerio Tessari, Mauro Berti, Stefano Ropelato, Lorenzo Vinante, Mattia Costa, Matteo Scotton)

Stagione 1998-’99: la prima squadra disputa un ottimo campionato di II Categoria conquistando un secondo posto con 45 punti dietro all’Audace (48) che le consente di tornare in 1^ Categoria.
Questa la rosa della squadra, guidata ancora da Ruggero Trentin:
Portieri: Gioacchino Franzoi, Mauro Giacomini
Difensori: Emilio Fedele, Alessandro Matteotti, Michele Motter, Gianni Pellissero, Christian Sbetta, Matteo Spagolla, Simone Trentin
Centrocampisti: Cordiano Bonella, Alberto Ferrai, Lorenzo Franzoi, Fausto Galante, Massimo Gianesini, Micheletti, Vanni Nervo, Nicola Trentin,
Attaccanti: Nermin Beganovic, Enrico Ferrai, Mattia Gaiardo, Serafino Ropelato, Fabio Trentin.

i20categoria2098_99

Particolarmente intensa è l’attività giovanile nel corso di questa stagione, con la partecipazione a numerosi tornei ed anche una trasferta all’estero.
Tra gennaio e febbraio la squadra “Allievi” prende parte a Trento al 7° Trofeo “Nord salotto” di calcio a 5, conquistando un premio particolarmente ambito nel settore giovanile: la coppa disciplina, quale unica squadra a non aver ricevuto alcuna ammonizione nell’arco delle sette partite.
La squadra dei “Pulcini” si mette in mostra nel torneo di calcio a 5 organizzato dall’US Levico Terme nel corso delle festività natalizie superando le altre cinque squadre partecipanti ed aggiudicandosi il trofeo. Un mese dopo partecipa al 1° trofeo “Bambini di Chernobyl”, svoltosi a Borgo con altre squadre della Bassa Valsugana e conclude al 5° posto.
Sempre in gennaio le squadre “Esordienti” e “Pulcini” partecipano assieme alla 2^ edizione del trofeo “BSI Fiere” che si svolge al palazzetto dello sport di Borgo. Il torneo è vinto davanti ad Ortigara e Borgo, grazie al primo posto degli Esordienti ed al secondo posto dei Pulcini. C’è inoltre la soddisfazione di ricevere anche i premi per il miglior portiere dei “Pulcini” (Nicola Zanetti) e per il miglior giocatore degli “Esordienti” (Mattias Tessaro).
Ancora i “Pulcini” sono impegnati in primavera nella 45^ edizione della tradizionale “Coppa Biasior” ottenendo l’11° posto su sedici squadre partecipanti.
Il 27 giugno 1999 la squadra della categoria “Esordienti” è in trasferta in Austria per partecipare al torneo internazionale “Knaben Kleinfeldturnier” che si disputa ad Innsbruck con la presenza di otto squadre, ottenendo un lusinghiero 4° posto.

La squadra degli Allievi (allenata da Fanni e Dario Moser)
allievi1998
(in alto da sx Fanni, Federico Zanetti, David Micheletti, Manuel Bazzoli, Matteo D’Aquilio, Aldo Dalfollo, Noel Campestrin, Aldo Spagolla, Luca Baldi, Marco Dalsasso, Amilcare Ferrai
in basso da sx Dario Moser, Luciano Castelpietra, Valerio Tessari, Oscar Ropelato, Daniel Ferrai, Michele Rigo, Roberto Franceschini, Stefano Ropelato)

Stagione 1999-2000: un grande campionato di I Categoria vede la squadra guidata da Ruggero Trentin conquistare un ottimo 3° posto con ben 50 punti, alle spalle di Fersina e Piné. 54 le reti segnate e 41 quelle subite nell’arco delle 26 partite, 14 delle quali vinte, 8 pareggiate e solo 4 perse.

La juniores guidata da Gaimpiero Pevarello, dopo un girone d’andata strepitoso nel riotrno ha un breve cala e si piazza al terzo posto. Ottimo il secondo posto colto dai Giovanissimi targati Enrico D’Aquilio.

Gli esordienti affidati a Remigio Valandro dopo un’andata stentata si sono rifatti nel girone di ritorno ed hanno sfiorato le finali provinciali perden do solo ai rigori lo spareggio col Borgo. Infine si sono ben comportati anche i Pulcini A allenati da Vittorio Pecoraro e Renzo e i B di D’Aquilio e Matteo Spagolla.

Il 27 maggio presso l’impianto sportivo “Diego Pecoraro” si è tenuta la Festa del Calcio con le Scuole Materne ed Elementari di Telve e Telve di Sopra.

Il sodalizio gialloverde ha anche sostenuto attivamente con le Scuole Medie di Telve, concedendo e collaborando attivamente con il professor Gennari.

La squadra dei Pulcini:
pulcini 1999
(in alto da sx Luca Laner, Giulia Agostini, Elena Rigon, Stefano Agostini, Nikita Zanetti, Daniele Rigon.
in basso da sx Simone Agostini, Marco Martinello, Stefano Ferrai, Paolo Ferrai, Daniele Debortoli, Alessandro Trentin)

festacalcio2

Enrico D’Aquilio e il Presidente Spagolla alla Festa del Calcio

FOTO CINQUANTESIMO