Home Prima Squadra A mani vuote con il Nago Torbole

A mani vuote con il Nago Torbole

70
0

NAGO TORBOLE-TELVE 4-2 (2-1)

TELVE

MATTIA CAPRA
GIANMARCO BOSO
STEFANO LIPPI
SAMUELE COLME
BOJAN VINCIC
MARCO MENGUZZATO
ALESSANDRO SBAFFO
MICHELE STROPPA
BRAHIM KARIM
DAVIDE DALSASSO
MARCO FERRAI 34'
MATHIAS TAVERNARO
VITTORIO SALVELLI 49'

Il regalare una decina di minuti agli avversari che prontamente ne approfittano per segnarci una doppietta è diventata quasi una costante di questo campionato.
E’ successo con Borgo, Fiemme e Calcernaica sia all’andata che al ritorno e poi con Benacense, Aquila Trento, Mezzocorona, Pinzolo Valrendena, Bassa Anaunia e infine la cosa si è ripetuta nell’anticipo di sabato ad Arco con il Nago Torbole.
Un Telve con la panchina molto corta parte balbettando e i padroni di casa ne approfittano andando a segno due volte al 9′ e all’11’ con Zamunaro e Tamoni che colpiscono dalla distanza.
I ragazzi di mister Peruzzi si riprendendo e raccolgono i frutti verso la fine del tempo: al 34′ una bella girata di Ferrai che raccoglie un cross di Stroppa a sua volta imbeccato da Tavernaro riapre la partita e a inizio ripresa il Telve parte molto bene, prima con Stroppa che si vede deviato un tiro al termine di una bella azione di Lippi. E’ il preludio al pareggio gialloverde siglato con un bel colpo di testa di Salvelli su cross dalla destra al 4′ del secondo tempo.
Alla distanza il Telve cala e il Nago Torbole alza il proprio baricentro fino a raggiungere un vantaggio un po’ fortunoso al 29′ con Nicolodi che insacca da pochi passi dopo che la palla ha colpito prima l’uno e poi l’altro palo. Ancora una volta il gol subito manda in crisi il Telve che dopo 180 secondi subisce la quarta rete ancora a opera di Tamoni.
4-2 finale per i padroni di casa che così agguantano di fatto la salvezza.
Per il Telve una buona prestazione che però, ancora una volta,  non porta punti.

(70)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI