Home Prima Squadra LA VITTORIA CON LA GARIBALDINA PORTA ALTRI PUNTI SALVEZZA

LA VITTORIA CON LA GARIBALDINA PORTA ALTRI PUNTI SALVEZZA

249
0

TELVE – GARIBALDINA  2-1

Continua il momento positivo della Prima Squadra, che conquista il quarto successo nel girone di ritorno, vincendo in rimonta con la Garibaldina e guadagnando così un piccolo margine di vantaggio sulle ultime posizioni in classifica.

Un successo ottenuto con rabbia dai ragazzi di mister Ferrai, che hanno condotto gran parte dell’incontro, peccando di mira nell’area avversaria.

Ancora affollata l’infermeria a cui si è aggiunto anche il forfait di Ginammi e così mister Ferrai inserisce Moggio punta centrale, affiancato da Vincic e Salvelli.

La partita comincia subito su buoni ritmi, con entrambe le formazioni propositive: al 3’ ci prova Salvelli dal limite, spendendo alto d’un soffio, mentre qualche minuto più tardi Merlo esce dall’area in scivolata per anticipare il fantasista gialloverde.

Gli ospiti rispondono con un paio di sgroppate di Conci e Formolo, ma senza impegnare Minati. Vincic guadagna il fondo due volte, servendo in area altrettanti passaggi invitanti per Salvelli, ma la sfera termine sul fondo poco distante dal bersaglio.

Alla mezzora velenosa punizione dalla trequarti sinistra per Voltolini, che inventa un cross sul secondo palo per Pederzolli, che di testa sfiora il vantaggio. Vantaggio che arriva al 35’, quando Filippo Brugnara serve nello spazio Formolo, il quale evita Dalsaso e con un preciso rasoterra spedisce la sfera a fil di palo, dove Minati non può arrivare.

Nella ripresa la Garibaldina arretra il baricentro, difendendo il vantaggio, mentre il Telve guadagna metri alla ricerca del gol del pareggio. Dopo una manciata di secondi Boso inventa un pregevole filtrante per Salvelli, che riceve palla in area e conclude al volo debolmente, facilitando la presa a Merlo. Stessa sorte per il tiro dal limite di Moggio, mentre al 24’ si registrano vibranti proteste per un gol annullato a Salvelli, giudicato in fuorigioco dal signor Benvenuto, una decisione apparsa molto dubbia. Salvelli ci prova su punizione con poca fortuna, ma al 35’ ruba il pallone in area a Voltolini, il quale lo atterra con un intervento falloso.

Il signor Claus indica prontamente il dischetto e dagli undici metri Dalsasso trasforma il calcio di rigore, spiazzando Merlo.

 

Il gol del pareggio firmato da Dalsasso dagli undici metri

La Garibaldina risponde immediatamente con una punizione di Fontana, allontanata in scivolata da Menguzzato, ma sul cambio di fronte Vincic servito con il contagiri da Ferrai sr. entra in area da destra e trafigge Merlo con un potente diagonale imparabile. Galvanizzati dal vantaggio i nostri ragazzi non accennano a rallentare, cercando con insistenza la terza marcatura: Marzadro dal limite spedisce la sfera sopra la traversa, imitato poco secondi più tardi dal colpo di testa di Salvelli, che non sfrutta l’invitante traversone di Lippi dalla sinistra. In pieno recupero splendido gesto atletico di Moggio, che tenta la girata al volo di prima intenzione sul cross pennellato da Vincic, ma anche stavolta la palla termina poco distante dalla porta avversaria.

Per la nostra società un weekend da incorniciare con la vittoria di tutte le squadre scese in campo anche nel settore giovanile con esordienti, giovanissimi e allievi sugli scudi.

 

 Tutta la gioia meritata dei nostri ragazzi
TABELLINO

Telve – Garibaldina 2-1

Reti: 35’ pt Formolo (G), 37’ st rig. Dalsasso (T), 43’ st Vincic (T)

Telve: Minati, Boso, Dalsaso (41’ pt Lippi), Dalsasso, Ropelato, Menguzzato, Marzadro, Ferrai sr, Vincic, Salvelli, Moggio. All. Ferrai

Garibaldina: Merlo, Brugnara S. (46’ st Melluso), Voltolini (41’ st Ganz), Bebber, Pederzolli, Tomasi, Carpi (16’ st Bragagna), Fontana, Brugnara F. (13’ st Zeni), Conci (16’ st Spiro), Formolo. All. Pistolato

Arbitro: Claus di Trento (Ravanelli e Benvenuto di Trento)

Note: Ammoniti Boso, Ferrai, Salvelli (T), Pederzolli, Fontana (G)

 

CLASSIFICA AGGIORNATA PROMOZIONE TRENTINA – da tuttocampo.it

 

(249)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI