Home Prima Squadra Derby e primato!

Derby e primato!

273
0

TELVE – ORTIGARALEFRE 4-2 (3-1)

TELVE

GABRIELE MYLONAS
MARCO MENGUZZATO 27'
NICOLA BERTI
PETER AGOSTINI
GIANLUCA SLOMPO
MICHELE CO’
STEFANO AGOSTINI
STEFANO MARCHI 13'
GIACOMO FEDELE
EFREM GIROTTO 21'
SAMUELE COLME
DAVIDE MARCHI
SIMONE AGOSTINI 72'
ALESSANDRO SBAFFO
VITTORIO SALVELLI

Sarà effimero o durerà?
Naturalmente non lo sappiamo, ma intanto godiamoci questo incredibile primo posto in classifica, arrivato dopo la vittoria nel derby odierno con l’Ortigaralefre (che porta così a 8 la striscia di successi consecutivi!) approfittando anche del mezzo passo falso del Calisio stoppato sullo 0-0 dal Piné.
Un bel Telve quello di oggi, soprattutto nella prima mezz’ora di gioco, quando è capace di rifilare tre reti agli ospiti chiudendo di fatto la partita.
Le prime avvisaglie della pericolosità gialloverde si vedono già al 6′ quando Davide Marchi innesca Sbaffo sulla destra ma il suo cross rasoterra non viene raccolto da nessun compagno.
Ancora Sbaffo al 12′ fa riscaldare i guantoni a Stefani dopo essere stato messo in condizione di tiro da Girotto. E’ il preludio del gol, che arriva appena 60″ dopo su un calcio di punizione giocato con uno schema preparato: Simone Agostini serve Stefano Marchi che in area controlla e si gira insaccando il gol del vantaggio.
Due minuti dopo è lo stesso Stefano Marchi a offrire il pallone a Slompo il cui tiro da fuori area viene deviato sopra la traversa da Stefani che, ricadendo, strappa involontariamente la rete di porta costringendo a un lavoro di sistemazione che porta via alcuni minuti.
In questa prima fase di gioco in campo c’è solo il Telve che al 21′ ottiene la seconda marcatura grazie a un tiro dalla distanza di Girotto.
L’Ortigaralefre è in estrema difficoltà e si salva a fatica in altre tre occasioni tra il 24′ e il 26′, due volte su Girotto e una su Sbaffo, ma nulla può al 27′ sull’incornata da calcio d’angolo del giovane Menguzzato che insacca alla destra di Stefani.
I padroni di casa rallentano decisamente il ritmo lasciando l’iniziativa agli ospiti che al 33′ accorciano le distanze su colpo di testa di Minati, lasciato inspiegabilmente solo a raccogliere un cross dalla destra. Il gol dà coraggio all’Ortigaralefre che al 41′ con Minati impegna severamente Mylonas in angolo.
I rossoblu iniziano bene anche la ripresa con un paio di incursioni pericolose nei primi dieci minuti. E al 10′ si risveglia il Telve con una bella azione di Davide Marchi che conquista palla sulla sinistra, salta un avversario e calcia a incrociare mancando di poco il bersaglio.
Al 15′ grossa occasione sprecata da Floriani che su rilancio della difesa si trova solo davanti a Mylonas ma calcia debolmente fra le braccia del numero 1 telvato.
Al 26′ una bella ripartenza della squadra di casa innesca Girotto sulla sinistra, bravo a superare un avversario e a servire al centro per l’accorrente Simone Agostini il cui tiro non lascia scampo a Stefani: 4-1.
Al 32′ l’Ortigaralefre accorcia le distanze con Dalsaso, su un’azione peraltro apparsa piuttosto nettamente fallosa. Al 37′ la seconda ammonizione manda Dalledonne anzitempo negli spogliatoi lasciando così gli ospiti in 10 uomini.
La partita si chiude qui, con la vittoria piuttosto netta del Telve, ora atteso da un non facile impegno esterno con il Civezzano.

(273)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI