44.”Maci” Divina

17
0

maci1

Maci, il terzino “elettrico”

 

Ospite della nuova puntata della nostra rubrica è uno di nuovi idoli del “Diego Pecoraro”. Arrivato due anni fa dal Valsugana ci ha messo poco a conquistare  la stima e la fiducia di compagni, allenatori e tifosi. Ecco a voi il nostro “Maci”.

 

Carta d’identita

NOME:Massimo

COGNOME:Divina

SOPRANNOME: Maci

ETA’:25

RESIDENTE: Roncegno Terme

PROFESSIONE: elettricista

SITUAZIONE SENTIMENTALE: felicemente fidanzato

SEGNO ZODIACALE:cancro

ALTEZZA:1.70m

PESO:70 kg                                                  

SEGNI PARTICOLARI: bellino

TITOLO DI STUDIO: diploma di istruzione professionale

LINGUE PARLATE: Dialetto e un po l’italiano

 

 

Angolo del pallone

Ciao Maci, grazie per la disponibilità, come stai?

Grazie a voi, bene dai non ci si lamenta

 

Da due anni sei qui a Telve, come ti trovi?

Devo dire che mi trovo davvero bene, ho fatto presto ad ambientarmi

 

Raccontaci la tua carriera?

Sempre con il Valsugana vincendo due campionati e con due finali di Coppa Provincia, una vinta e una persa, e questi due anni a Telve

 

Quali differenze hai notato tra le due società?

Di sicuro la societa’ Telve e’ molto ben organizzata e presente sia per quanto rigurda la squadra che per la struttura

 

Quest’anno avete cambiato mister, come sta andando con Granello?

Mi trovo molto bene sia con lui che con Emilio e penso che stiamo lavorando tutti in maniera ottima…

 

Nell’ultimo turno è arrivato un amaro pareggio con la Monte Baldo?

Non me ne parlare ho ancora un nervoso in giro… (Arbitro ***). Comunque forse una delle piu’ belle partite che abbiamo fatto… Che ci fa ben sperare per il futuro.   

                

Quest’anno raccogliete molto meno di quello che seminate, non peseranno alla fine tutti questi punti persi?

Si peseranno sopratutto perche’ con la squadra che abbiamo potremmo ambire alle zone un po’ piu’ nobili della classifica

 

Un tuo pregio calcistico?

Credo la grinta

Difetto?

Protesto troppo (ma un po di meno quest’anno)

 

Qual è stata la soddisfazione più grande che ti ha regalato il calcio?

Vincere la finale di Coppa Provincia debuttando in prima squadra da titolare quando avevo 16 anni

 

La più grande delusione?

Le due retrocessioni

 

La partita che non dimenticherai mai?

Valsugana contro Cermis: finale di coppa, vinta per 2 a 1

 

Quanti gol hai segnato in carriera?

Circa una trentina

 

Quello più bello?  

 Non saprei quello piu’ bello…. Ma quello piu’ importante e’ sicuramente quello che ho segnato in Valsugana- Bolghera che poi ci ha spianato la strada  verso la vittoria del campionato, un tiro da fuori area a giro sotto il sette

 

Il compagno  che vorresti sempre avere in squadra?

Terry

 

Quello più forte con cui hai giocato?

Simone Vesco

 

Squadra del cuore?

Milan

 

maci2

Massimo ai tempi del Valsugana

 

Un aggettivo per…

 

          Luca Laner: scheggia

          Francesco Micheletti: Bomber

          Andrea Matteotti: Timido

          Aldo Dalfollo: Fondamentale

          Lorenzo Terragnolo:  Leader

           

 

Angolo del privato:

Che lavoro fai?

Elettricista

Ti piace?

Si

Da circa un anno sei diventato padre, che emozione è stata?

Un emozione unica, indescrivibile… Una gioia immensa.   

                                                      

Cosa cambia dopo l’arrivo di una figlia?

Ti cambiano molte cose… La vita si basa quasi tutta su di lei… Hai molte piu’ responsabilita’, ma ogni volta che la vedo  sembra tutto perfetto

 

 Hobby?

Calcio, tv e giocare a carte

 

Che musica ascolti?

Vasco, Fabrizio  de  Andre’ e i Nomadi

 

Canzone del cuore?

Incredibile romantica

 

Un posto del mondo che vorresti visitare?

Hawaii

 

Che personaggio storico vorresti essere?

Cristoforo Colombo

 

Un film?

Il gladiatore

 

Un programma televisivo?

Le iene

 

Un libro?

Non leggo molto

 

Una radio?

Lo zoo di 105

 

Un giornale?

La gazzetta dello sport

 

Donna piu’ bella del mondo?

Martina Divina (mia figlia)

 

Come andavi a scuola?

Me la cavavo

 

Materia preferita?

Matematica

maci3

 

Torniamo al calcio …

 

Il compagno di squadra più simpatico?

Alessio Ferrai  

 

Quello più “rompiscatole”?

Non si dice (non ce ne sono)

 

Un allenatore che ricordi sempre con piacere?

Enrico Ferrai

 

Prossima gara difficile trasferta a Calceranica, possiamo farcela?

Bisogna crederci sempre

 

Chi vince il campionato?

Rovereto, ma occhio all’Aldeno

 

E noi?

Salvezza tranquilla

 

E la Serie A?

Juve, (ma non per gufarli…)

 

 La Champions?

Real madrid

 

E’ tempo di un pronostico… quanto finisce Calceranica- Telve?

1-2 doppietta di Franz….

 

E infine un saluto  ai nostri lettori e lettrici…

Ciao a tutti, continuate a seguirci in tanti, che questo Telve darà tante soddisfazioni

(17)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI