Home Società Si chiude la gestione Pevarello

Si chiude la gestione Pevarello

361
0

Martedì 10 maggio si è tenuta la riunione del direttivo dell’US Telve, l’ultima sotto la guida del presidente Giampiero Pevarello che dopo nove anni a  capo della società gialloverde ha deciso di passare la mano.
Nel corso della seduta, dopo aver ringraziato tutti i componenti della direzione per la collaborazione fornita nel tempo, “Peva” ha ricordato i risultati raggiunti nel corso dei nove anni, sia dal punto di vista calcistico che sociale. Risultati che hanno portato l’US Telve ad essere spesso indicato come una società modello, a livello locale e non solo. La crescita del settore giovanile, con una prima squadra imbottita di ragazzi usciti dal vivaio, è sicuramente una delle maggiori soddisfazioni, come naturalmente l’elevato numero di giovani e bambini che ogni anno hanno indossato la maglietta gialloverde, senza dimenticare l’organizzazione di numerose attività di solidarietà a favore di chi è più sfortunato.
Nel corso degli anni non sono naturalmente mancati i momenti di difficoltà, come pure i giorni tragici con la scomparsa dei due vicepresidenti Fiorenzo Rigon e David Micheletti e dell’allenatore Paolo Cappello.
Dal punto di vista delle infrastrutture la presidenza Pevarello si è conclusa con l’impegnativo intervento di rifacimento del terreno di gioco in sintetico e con il miglioramento  di tutto l’impianto “Diego Pecoraro” realizzati nel 2021. Il consiglio uscente lascia una società in salute anche dal punto di vista finanziario, dopo le difficoltà del passato.
L’assemblea del prossimo 19 maggio vedrà l’elezione di un nuovo consiglio direttivo con altre persone, oltre al presidente uscente, che hanno annunciato la loro intenzione di non ricandidare: Alvise Micheletti, Giancarlo Orsingher, Andrea e Simone Pasquazzo, Paolo e Renzo Rigon, Antonello Simoni, Tatiana Voltolini.

(361)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI