Home Prima Squadra 2-0 al Calisio e adesso…

2-0 al Calisio e adesso…

400
0

CALISIO – TELVE 0-2 (0-0)

TELVE

GABRIELE MYLONAS
MARCO MENGUZZATO
VITTORIO SALVELLI
PETER AGOSTINI
GIANLUCA SLOMPO
SAMUELE COLME
MICHELE CO’
STEFANO AGOSTINI
STEFANO MARCHI 64'
LORENZO TERRAGNOLO
EFREM GIROTTO
GIACOMO FEDELE
DAVIDE MARCHI
SIMONE AGOSTINI
ALESSANDRO SBAFFO 66'
MICHAEL MEZZANOTTE

Pubblico delle grandissime occasioni al campo “portafortuna” di Martignano (qui i Giovanissimi classe 2000 vinsero una doppia indimenticabile semifinale contro il Trento) con la tribuna occupata quasi completamente dai quasi 150 tifosi venuti da Telve per spingere i nostri ragazzi verso un sogno che ora sembra concretamente potersi realizzare.
Partita molto sentita da entrambe le squadre con i ragazzi di casa praticamente obbligati a vincere per riaprire il discorso promozione, mentre ai giocatori di mister Peruzzi un pareggio andrebbe benissimo.
Il primo tempo, giocato con folate di vento intense alle spalle del Telve, rispecchia l’importanza della posta in palio perché le due squadre sono piuttosto contratte che hanno paura a scoprirsi. Il Calisio palleggia molto bene, tenendo tra i piedi la palla decisamente molto di più degli ospiti, ma soprattutto nella propria metà campo, senza quindi problemi alla retroguardia telvata, sempre ben attento su tutta la linea difensiva; solo nei primissimi minuti di gioco Peter Agostini è costretto a sventare in scivolata un lancio che poteva creare dei problemi.
I gialloverdi da parte loro non sfruttano il vento a favore, come pure non pressano i portatori di palla di casa, perdendo forse così l’opportunità di farsi pericolosi dalle parti del portiere, di fatto impegnato solo in un’occasione da un tiro di Sbaffo.
La ripresa inizia con il Telve che sembra intenzionato ad alzare un po’ il ritmo e prima Sbaffo costringe il portiere all’uscita di piede e poi al 5′ Simone Agostini va al tiro, parato dal numero 1. Al 12′ una doppia azione porta prima Girotto al tiro conquistando un corner e sul successivo calcio dalla bandierina è Menguzzato a mettere a lato.
La prima vera azione-gol della partita è però sui piedi del Calisio al 17′ quando, dopo il terzino sinistro spara alto da buona posizione.
Lo scampato pericolo da ulteriore slancio al Telve che due minuti dopo passa in vantaggio quando Girotto raggiunge una palla prima che varchi la linea di fondo e la mette di prima in mezzo dove il portiere respinge consentendo però a Stefano Marchi di raccogliere la sfera, eludere un difensore e calciare a rete per lo 0-1.
Sulle ali dell’entusiasmo dopo appena due minuti arriva il raddoppio con Sbaffo che, ottimamente lanciato in profondità da Davide Marchi, supera il portiere e insacca da posizione molto defilata. E’ lo 0-2 che chiude la partita e che scatena l’entusiasmo di tifosi e giocatori.
Un bel Telve quello visto nella ripresa, che in difesa non ha concesso praticamente niente agli attaccanti di casa e che a centrocampo e in attacco si è mosso molto bene meritando appieno la vittoria.
L’appuntamento è ora per domenica prossima a Telve quando arriverà il Verla, mentre Fiemme e Calisio, seconda e terza forza del campionato se la giocheranno tra loro.
Una vittoria dei ragazzi del presidente Pevarello vorrebbe dire…

La video sintesi della partita, girata e montata da Stefano e Silvano Micheletti, è disponibile sul canale YouTube dell’US Telve

(400)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI