Home Prima Squadra Telve implacabile a Pinzolo

Telve implacabile a Pinzolo

273
0

PINZOLO VALRENDENA – TELVE 0-3 (0-1)

TELVE

DIEGO COLMANO
ALESSANDRO SBAFFO
BRAHIM KARIM
PETER AGOSTINI
SAMUELE COLME 19'
GIANLUCA SLOMPO
GIANMARCO BOSO
SIMONE AGOSTINI
EFREM GIROTTO
STEFANO AGOSTINI
DAVIDE DALSASSO
BOJAN VINCIC
MARCO FERRAI 85'
VITTORIO SALVELLI 95'
MATHIAS TAVERNARO
STEFANO LIPPI

E’ stato un Telve da leccarsi i baffi quello visto ieri sul bellissimo campo “Pineta” di Pinzolo.
Un 3-0 finale che poteva anche essere più ampio viste le occasioni da rete create.
Ma andiamo con ordine, ricordando che mister Peruzzi ha fatto scendere in campo 10/11 della squadra iniziale di domenica scorsa, con la sola variante dell’inserimento di Peter Agostini al posto di Lippi.
Già al 4′ i gialloverdi imbastiscono un’azione pregevole, tutta di prima, conclusa con un invitante assiste rasoterra dalla sinistra di Girotto che l’accorrente Vincic manda fuori.
Fra l’8 e il 9′ i due portieri devono uscire di piedi ben fuori dalle rispettive aree per sventare due incursioni avversarie.
Dopo un tiro del Pinzolo parato tranquillamente a terra da Colmano al 19′, arriva il vantaggio telvato con Colme (foto) che al 20′ mette in rete quasi un rigore in movimento ottimamente servitogli da Tavernaro.
Subito dopo l’arbitro sorvola su un netto fallo di mano in area rendenera.
Salvelli in tuffo di testa su calcio da inquadra la porta mentre al al 32′ sugli sviluppi di una rimessa laterale dei padroni di casa Colmano è costretto a deviare sopra la traversa un velenoso colpo di testa.
Subito prima di andare negli spogliatoi è ancora Colme a far tremare la retroguardia di casa con una staffilata da fuori deviata in angolo da un difensore.
La ripresa inizia con una bella azione del Telve avviata con un gioco di prestigio di Girotto e conclusa con Tavernaro che gira verso il portiere l’assist di Sbaffo.
La girata alta di testa di Marco Collini all’8′ è uno dei pochi spunti dei padroni di casa nella ripresa, mentre gli ospiti sfiorano il raddoppio al 27′ con Salvelli che in tuffo di testa mette fuori un gran cross di Tavernaro. Sei minuti dopo il neo entrato Ferrai sfiora il gol involandosi in contropiede, ma è bravo il portiere a opporsi in uscita.
L’unico vero intervento impegnativo di Colmano è al 36′ quando si deve distendere sulla destra per mettere in angolo un bel tiro.
Passano cinque minuti e il Telve chiude la partita con Ferrai bravo prima a contrastare la palla sul portiere uscito una ventina di metri dalla sua area di porta e poi a superarlo con un pallonetto millimetrico da quasi 40 metri. Gran gol ed esultanza sotto le tribune!
In campo ormai c’è solo una squadra e al 44′ è Peter Agostini a involarsi con una bella galoppata sulla sinistra e cross dal fondo sul quale non arriva Lippi.
E in pieno recupero arriva anche la terza con Salvelli che, ben servito in mezzo all’area, si gira e batte Collini.
Un Telve veramente in palla quindi quello visto a Pinzolo, che ha messo in mostra un bel gioco e un’ottima tenuta atletica. Ottima la prestazione di tutti i giocatori, con una citazione particolare forse per Colme (grande il suo primo tempo), Salvelli e per il sedicenne Boso, in campo quasi come un veterano. Sicuramente da rivedere invece il Pinzolo Valrendena.
E ora l’attenzione si sposta alla prima partita casalinga, con l’arrivo domenica prossima a Telve della forte Benacense.

(273)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI