Home Prima Squadra Spettacolo ed emozioni nel derby finito in parità
0

Spettacolo ed emozioni nel derby finito in parità

143
0

TELVE

MATTEO NOVELLO Portieri
MICHELE ZANOL Difensori
STEFANO AGOSTINI Difensori
LORENZO TERRAGNOLO Centrocampisti
MICHAEL VICTOR DE MARZANI Difensori
MICHELE CO’ Difensori
FRANCESCO MICHELETTI Attaccanti
BOJAN VINCIC Attaccanti
MASSIMO DIVINA Difensori
SANDRO DALSASO Attaccanti
LUCA GINAMMI Centrocampisti
SIMONE AGOSTINI Centrocampisti
PETER AGOSTINI Centrocampisti
GIORGIO PECORARO Centrocampisti

Borgo: Colmano, Bernardi, Pinton, Felicetti, Dalledonne, Gubert, Zampiero, Dalsasso, Nonaj, Vinante, Ferrai

3-3 il risultato finale del sentito derby fra Telve e Borgo, il primo al “Diego Pecoraro” dopo 22 anni.
Lo spettacolo e le emozioni ci sono già dall’inizio, con gli spalti gremiti come non mai (circa 400 gli spettatori) e con i bambini che accompagnano i giocatori all’ingresso in campo. Un bel vedere!

La partita di fatto si divide in…due partite e inizia nel segno dei padroni di casa  che nei primi 45′ predominano sugli avversari riuscendo però a rendersi veramente pericolosi in due occasioni, al 7′ e al 9′, prima con Francesco Micheletti e poi con Divina di testa che sfiora il palo alla destra di Colmano. Per il resto la prima frazione, pur con il Telve più intraprendente, non fa segnare particolari sussulti, almeno fino agli ultimissimi minuti quando con uno-due il Telve sembra poter chiudere la partita: al 42′ un’azione insistita al limite dell’area porta Simone Agostini ad imbeccare Dalsaso a pochi metri dal portiere e per il numero 9 è abbastanza facile superare Colmano.
Passano appena tre giri di lancette e Zanol sulla fascia destra avanza per servire poi in mezzo Divina che scambia con Francesco Micheletti e sul passaggio di ritorno infila Colmano con un preciso diagonale.
Si va così al riposo su un rassicurante  2-0  per i gialloverdi, ma al rientro dagli spogliatoi in campo ci sono due squadre completamente diverse. Il Borgo preme fin dal primo minuto e il Telve arretra pericolosamente lasciando agli ospiti l’inerzia dell’incontro. E così dopo che al primo minuto Ferrai colpisce dalla sinistra il palo (con Novello che peraltro copriva la zona), al 3′ una punizione dalla sinistra viene incornata perfettamente da Zampiero che batte imparabilmente Novello.
In campo c’è solo il Borgo e al 10′ Zanol sbaglia un disimpegno all’altezza del centrocampo innescando il contropiede giallorosso che si conclude con taglio da destra a sinistra raccolto da Ferrai che insacca alle spalle di Novello, evitando poi di esultare in considerazione dei trascorsi gialloverdi.
Il Telve non si scuote e gli ospiti continuano a prevalere, passando addirittura in vantaggio al 25′ su calci odi rigore concesso forse un troppo generosamente dall’arbitro; Novello in realtà è molto bravo a intuire il calcio dagli undici metri, ma i compagni non lo sono altrettanto lasciando all’indisturbato altro ex Vinante il facile tap in del 3-2.
Al 33′ la partita sembra chiudersi per i padroni di casa che rimangono in dieci per l’espulsione di Simone Agostini per proteste, ma quando meno te l’aspetti il carattere dei gialloverdi porta al pareggio al 37′ grazie a una punizione di capitan Terragnolo che incoccia sulla parte bassa della traversa ed entra in rete (prima o dopo del tocco di Francesco Micheletti? Noi assegniamo il gol al capitano).

Un bel 3-3 finale, che ha sicuramente divertito il grande pubblico!

(143)

FOTO CINQUANTESIMO