Home Giovanili Juniores Esordio con un buon pari

Esordio con un buon pari

71
0

FASSA – TELVE 2-2 (1-2)

TELVE

MATTIA MOSER
FRANCESCO ZORTEA
SAMUELE ROPELATO
OMAR BALAVAC
SAMUELE MOGGIO
CRISTIAN PECORARO
FIORELLO CAKA
MATTIA FAVRIN
NICOLA STROPPA
HERMES SCIMECA
MICHELE STROPPA 20', 26'
OMAR AHJAB
SIRIO TRENTIN
LUCA ZANETTI
ALESSANDRO VANZO

Dopo dieci mesi di astinenza, dovuta al lockdown per il Covid-19, malattia con il quale purtroppo dovremmo convivere per ancora molto, molto tempo, tanto è passato dall’ultima partita ufficiale giocata dalla formazione della Juniores del Telve (23 novembre 2019, vittoria interna con il Pergine Calcio per 2 a 1), sabato 19 settembre si è finalmente ritornati a giocare.

Nella trasferta di San Giovanni di Vigo di Fassa, valevole per la 1^ giornata di campionato stagione 2020–2021, i ragazzi del Telve, allenati anche per questa stagione da Paolo Cappello, hanno esordito con un pareggio per 2 a 2, pareggio che alla fine è sembrato il risultato più giusto per quello che si è visto in campo. Entrambi le formazioni sono scese in campo con delle defezioni e con i giocatori non ancora con il ritmo partita e questo, specialmente nelle file telvate, si è fatto sentire eccome.

Il primo squillo, al 14’, è dei padroni di casa con un diagonale di Anackov fuori di poco e, un minuto dopo, il Fassa sblocca il risultato: disimpegno errato di Alessandro Zortea che innesca Enrico Bernard che, da dentro l’area di rigore, fa partire un diagonale che si insacca alle spalle di Mattia Moser. Al 17’, è ancora Anackov che scalda i guantoni di Mattia Moser, bravo a deviare in angolo la conclusione del nove fassano.

Al 20’, i ragazzi gialloverdi pervengono al pareggio: punizione dai 20 metri di Hermes Giuseppe Scimeca, il portiere di casa Deflorian non trattiene, sulla palla si avventa come un falco Michele Stroppa che insacca. Al 26’, la formazione telvata raddoppia: incomprensione, su rimessa laterale al limite all’altezza dell’area di rigore di casa tra Pierpaolo Rason ed il portiere Deflorian, ne approfitta Michele Stroppa che a porta vuota appoggia la sfera in rete. Al 34’, Hermes Giuseppe Scimeca serve un ottimo pallone a Michele Stroppa che viene anticipato con un’uscita disperata al limite dal numero uno di casa. Prima dello scadere i telvati hanno un’occasione d’oro per realizzare la terza rete, Hermes Giuseppe Scimeca imbecca, con un cambio campo, Mattia Favrin che, a tu per tu con Deflorian, si vede respingere la conclusione dall’estremo difensore di casa.

La ripresa si apre con la formazione gialloverde pericolosa al 10’, con una conclusione al volo di Omar Balavac, parata da Deflorian. Al 14’, ripartenza fassana con Lastei che ruba palla a Omar Balavac a centrocampo e si presenta in area telvata, ma il suo tiro viene respinto da Mattia Moser. Alla mezz’ora i padroni di casa pervengono al pareggio con il tap-in di Anackov che approfitta di una corta respinta di Mattia Moser.

Al 38’, è Riz a sfiorare la rete, ma il suo diagonale esce di poco alla destra di Mattia Moser. Al 40’, Michele Stroppa recupera palla sulla tre quarti campo, la scambia con Sirio Trentin che la appoggia per l’accorrente Hermes Giuseppe Scimeca, la sua conclusione esce di poco. In pieno recupero, ghiotta occasione per Michele Stroppa

per realizzare la rete della vittoria, su lancio del fratello Nicola Stroppa, ma il suo pallonetto con il portiere di casa in uscita disperata esce sul fondo.

(71)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI