Home Giovanili Juniores Niente da fare con il Porfido Albiano

Niente da fare con il Porfido Albiano

24
0

PORFIDO ALBIANO – TELVE 4-1 (1-1)

TELVE

MATTIA MOSER
FRANCESCO ZORTEA
MATTIA FAVRIN
SAMUELE ROPELATO
OMAR BALAVAC
OMAR AHJAB
ALESSANDRO VANZO
CRISTIAN PECORARO
DOMENICO FURLAN
LUCA ZANETTI
NICOLA BRIDI
GIANMARCO BOSO
MICHELE STROPPA
SIRIO TRENTIN
HERMES SCIMECA
FIORELLO CAKA

Esce sconfitto dalla terza trasferta consecutiva il Telve che, nel posticipo serale delle ore 20.00 di sabato a Nave San Rocco, ha dovuto alzare bandiera bianca di fronte ad una compagine, quella del Porfido Albiano, che ha fatto vedere di essere una squadra solida e quadrata in ogni reparto e ben messa in campo. Sia chiaro che i ragazzi gialloverdi non hanno sfigurato, anzi, hanno giocato alla pari per più di tre quarti di gara e, per lunghi tratti, specialmente nella prima frazione di gioco, sono stati superiori agli avversari; quello che in questo momento sta mancando alla compagine telvata è l’amalgama, essendo una squadra nella quasi totalità rinnovata e che ha bisogno di tempo per oliare i meccanismi.

Dopo una prima breve fase di studio, i ragazzi di Paolo Cappello sbloccano il risultato: al 9’, lancio sulla sinistra per Michele Stroppa che supera in velocità il proprio controllore e centra in area di rigore per l’accorrente Hermes Giuseppe Scimeca che, da dentro l’area di rigore, fa partire una fucilata che fulmina l’estremo difensore Baldessari. Al 13’, padroni di casa pericolosi con una punizione di Avi Gianluca dai 20 metri che esce sopra la traversa di Matteo Moser. Al 18’, la formazione del porfido perviene al pareggio: lancio dalla difesa per Filippi che, scattato in sospetta posizione di fuorigioco, si presenta a tu per tu con Mattia Moser e lo fa secco in uscita.

Al 20’, è Mattia Moser a negare la via della rete a Giovanni Mattevi, deviando in angolo un diagonale indirizzato verso il palo più lontano. Al 33’, i ragazzi gialloverdi sprecano una ghiotta occasione per ritornare in vantaggio con Hermes Giuseppe Scimeca che vede la sua conclusione parata in due tempi dall’estremo difensore di casa; l’azione era iniziata sulla corsia di destra da Michele Stroppa e finalizzata da Cristian Pecoraro. La prima frazione di gioco si chiude con un’altra azione pericolosa per la compagine telvata, con Hermes Giuseppe Scimeca che di testa serve un pallone a Luca Zanetti, la cui conclusione viene parata da Baldessari.

Fino a metà della ripresa le due squadre giocano e lottano colpo su colpo a metà campo e per i due portieri il lavoro è di ordinaria amministrazione fino al 19’, quando Petri si invola sulla corsia di destra e mette in area un pallone per Samuele Girardi, al cui conclusione viene deviata in rete sulla linea di porta da Alessandro Vanzo. I ragazzi gialloverdi accusano il colpo e calano d’intensità, con gli ospiti che, tenendo il ritmo partita sempre alto, ne approfittano e realizzano al terza rete al 38’, con un tap-in di Samuele Girardi abile a ribadire in rete una corta respinta della retroguardia telvata e tre minuti dopo, chiudono i conti con Sielli.

(24)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI