Home Giovanili Juniores Pesante sconfitta a Vigalzano

Pesante sconfitta a Vigalzano

29
0

OLTREFERSINA – TELVE 5-2 (2-2)

TELVE

MATTIA MOSER
FRANCESCO ZORTEA
OMAR AHJAB
SAMUELE ROPELATO
OMAR BALAVAC 9'
BRAHIM KARIM
NICOLA STROPPA
SAMUELE MOGGIO
MATTIA FAVRIN
FIORELLO CAKA
LUCA ZANETTI 36'
SIRIO TRENTIN
MICHELE STROPPA
STEFANO LIPPI
HERMES SCIMECA

Sconfitta pesante, quella subita sabato dalla formazione allenata da Paolo Cappello, che ha dimostrato che ci sono ancora tante cose da mettere a posto. Una partita giocata a tratti bene, sotto il profilo del gioco, quello che invece ha lasciato a desiderare è stato l’approccio di alcuni giocatori, apparsi ancora poco reattivi e rapidi e la mancanza del ritmo partita, situazioni che già si erano visti nella trasferta di San Giovanni di Fassa. Di contro abbiamo visto una squadra rapita che, dalla cintola in su, è stata veloce e brava ad aggredire gli spazi, con il trio Patenara-Faraone-Leone, che ha fatto ammattire la retroguardia gialloverde, mentre ha denotato parecchie lacune in fase difensiva, quando venivano aggrediti.

Il primo squillo, al 3’, è dei padroni di casa con la conclusione di Leone che, recupera palla ai 20 metri, si presenta in area, ma il suo tiro viene respinto. Al 7’, Sirio Trentin serve in area Luca Zanetti, la conclusione viene parata da Michel Pintarelli. Al 9’, il Telve sblocca il risultato: punizione sulla fascia destra di Stefano Lippi, per un fallo di Angeli su Michele Stroppa, l’incornata vincente di Omar Bavalac che si infila alle spalle dell’estremo difensore di casa. Un minuto dopo è Giuseppe Hermes Scimeca che si vede parare il suo tiro da Michel Pintarelli; all’11’, lancio millimetrico di Stefano Lippi che pesca in area di rigore Luca Zanetti, la conclusione dell’esterno telvato viene respinta dal numero uno di casa. Al 17’, Michele Stroppa recupera palla ai 20 metri e, appena dentro l’area di rigore, fa partire un tiro che Michel Pinaterelli blocca. Al 19’, altro lancio con il contagiri di Stefano Lippi ad innescare Michele Stroppa, la conclusione del puntero gialloverde viene bloccata dal portiere di casa.

Al 26’, i padroni di casa pareggiano: lancio dalle retrovie a pescare Faraone, l’attaccante di casa, approfitta di una indecisione dei centrali gialloverdi e si presenta tutto solo in area di rigore e, sull’uscita di Mattia Moser, lo infila. Al 34’, altro scatto sul filo del fuorigioco di Faraone, Samuele Moggio appena dentro l’area di rigore lo atterra, per l’arbitro non ci sono dubbi: calcio di rigore e rosso a Samuele Moggio, per fallo da ultimo uomo; il rigore viene trasformato da Troian. Al 36’, i ragazzi telvati ristabiliscono la parità: tiro dai 20 metri di Giuseppe Hermes Scimeca, l’estremo difensore respinge la palla che arriva sui piedi di Michele Stroppa, la cui conclusione viene nuovamente respinta, sulla sfera si avventa Luca Zanetti che insacca. La prima frazione di gioco si conclude con la traversa di Stefano Lippi.

Il secondo tempo si apre con il micidiale uno-due dei padroni di casa: all’11’, traversone di Leone per l’inzuccata vincete di Troian, lasciato inspiegabilmente libero e, sessanta secondi dopo, altro traversone di Leone, Miattia Moser non trattiene la palla che viene depositata in rete da Troian. Al 13’, è Giuseppe Hermes Scimeca che

vede il suo tiro deviato in angolo da Michel Pintarelli. Al 28’, punizione dai 18 metri di Stefano Lippi, viene messo in angolo da Michel Pintarelli. Al 36’, i padroni di casa calano la manita: ennesimo pasticcio della difesa telvata che dà il via libera a Fontanari che si presenta tutto solo in area di rigore e, sull’uscita di Mattia Moser, lo trafiggetopNew

(29)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI