Home Giovanili Juniores La Juniores chiude con un deludente pari

La Juniores chiude con un deludente pari

66
0

DOLASIANA-TELVE 1-1 (0-0)

TELVE

OMAR AHJAB
CRISTIAN PECORARO
CHRISTIAN DEBORTOLI
NICOLA STROPPA
BRAHIM KARIM 67'
SAMUELE ROPELATO
SAMUELE MOGGIO
STEFANO LIPPI 38'
MATTIA MEZZANOTTE
CHRISTIAN GUERZONI
SIRIO TRENTIN
FEDERICO STROPPA
HERMES SCIMECA
HADRYAN GABRIEL PEREIRA SILVA 26'

Uno scialbo pareggio sul campo dell’ultima in classifica è il risultato dell’incontro che chiude il girone di andata del campionato Juniores.
La partita giocata sul sintetico di Meano inizia con dei buoni auspici perché dopo pochissimi minuti di gioco i ragazzi dei mister Dalfollo e Pecoraro sfiorano il gol con una bella incornata di testa di Karim su calcio d’angolo battuto da Lippi; la palla però è ben deviata dal portiere e mandata a incocciare sulla traversa.
Purtroppo questo è però in realtà l ‘unico fatto degno di nota della prima frazione di gioco da parte giallo-verde, mentre anche i padroni possono far annotare sul tabellino una traversa colpita dopo che un calcio di punizione da fuori area è stato deviato dalla traversa. Un paio di altri pericoli li ha corsi la porta telvata, con Achraf bravo in entrambe le occasioni a uscire sui piedi dell’avversario dopo che centrocampo e difesa hanno lasciato filtrare la palla.
Il Telve gioca molto a sprazzi, quasi sempre con i giocatori troppo innamorati della palla e solo in un pio di occasioni riesce a imbastire delle azioni degne di nota.
La ripresa inizia sullo stesso tono del primo tempo, con il Telve forse un po’ più intraprendente ma comunque incapace di concretizzare.
Poco dopo il quarto d’ora di gioco il neo entrato Pereira ingaggia un duello di velocità con il diretto avversario e poco dentro l’area di rigore cade a terra: per l’arbitro è calcio di rigore (concesso forse con troppa generosità) che Brahim “Bracco” Karim trasforma battendo il portiere sulla propria sinistra.
Potrebbe essere la svolta dell’incontro ma gli ospiti non riescono a dare il colpo di grazia e anzi la Dolasiana si organizza e mette in difficoltà la retroguardia telvata (buona peraltro oggi la prestazione del reparto difensivo) con il portiere Achraf che prima si ritrova fra le braccia un colpo di testa ravvicinato su calcio d’angolo e poi è bravo a mettere in angolo in un paio di occasioni.
Nulla può però a 5 minuti dal termine quando su un altro calcio d’angolo il colpo di testa dell’attaccante si infila in rete.
L’incontro termina così sull’1-1 e ora tutti a ricaricare le pile in vista del girone di ritorno.

(66)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI