Home Giovanili Allievi Elite Telve bello a metà ma vincente

Telve bello a metà ma vincente

134
0

TELVE

SIMONE FRATTON
LORENZO ORSINGHER
GIANLUCA TRENTIN
ALEX SORDO
NICHOLAS GAIOTTO
MANUEL ZORO
MARCO MENGUZZATO
NICOLA BERTI
MICHAEL MEZZANOTTE
VITTORIO SALVELLI
JETAN KRASNIQI
MICHELE MURARO
EFREM GIROTTO
FRANCESCO PATERNO

Benacense: Pellegrini, Fari, Baroni, Demozzi, Arca, Vivaldi, Achour, Battistoni, Rodella, Cattori, Tedde.

Qui la videosintesi della partita

Telve-Benacense era il primo dei tanti “spareggi” in programma in questo girone di ritorno nella lotta per conquistare i posti della classifica che daranno diritto a partecipare alla “Coppa Regione”.
Dopo la deludente sconfitta di mercoledì a Rovereto i ragazzi di Gianesini-Orsingher erano chiamati alla prova d’appello…alla quale hanno risposto a metà.
la squadra si schiera con Simone fra i pali, Lorenzo e Alex terzini e Marco e Nicola difensori centrali. A centrocampo si forma di nuovo la coppia Manuel-Vittorio con Michael e Francesco a presidiare le fasce. Davanti Efrem e Jetan.
L’inizio di partita è confortante e al 5′ Efrem crossa per Vittorio che di testa manda fuori di poco…il “Vic” è tornato!
Gli ospiti non stanno comunque a guardare e al 16′ una bella azione porta Cattoi al cross che la punta manda fuori di testa.
In campo c’è più Telve che Benacense e al 20′ il risultato si sblocca dopo che partendo da dietro Lorenzo cede la palla a Marco che sventaglia in avanti per Jetan che è molto pronto a controllare la palla, entrare in area e superare Pellegrini con un pallonetto.
La Benacense si porta in avanti e dopo un tiro di Battistoni al 24′ bloccato senza problemi da Simone, è la difesa telvata che gli da una mano: al 29′ Marco rischia un po’ troppo e si fa rubare palla dall’attaccante ospite che crossa rasoterra trovando però Simone pronto. Cinque minuti dopo il patatrac con Lorenzo che vuole servire in orizzontale Marco, ma Cattoi è svelto a intercettare lo scambio e a battere Simone senza problemi…è sembrato di rivedere Telve-ViPo!
I gialloverdi però non ci stanno e appena battuta la palla al centro  una bella azione Lorenzo-Efrem-Vittorio si conclude con un insidioso tiro di quest’ultimo deviato in angolo da Pellegrini. Il capitano calcia dalla bandierina e Vittorio svetta di testa insaccando a modo suo il gol del 2-1.
La ripresa inizia bene per i padroni di casa che al 3′ sfiorano la terza segnatura dopo che una punizione di Efrem viene incornata di testa dal solito Vittorio e la palla va a colpire la faccia superiore della traversa.
All’8′ il gol sembra fatto quando una punizione di Nicola viene respinta dal portiere e sulla ribattuta si precipitano Vittorio e Michael e quando basta toccare la palla per metterla nel sacco il nostro numero 10 disturba involontariamente Michael che non riesce a concludere!
Al 12′ la palla è tra i piedi del portiere Pellegrini che viene attaccato da Efrem e nel tentativo di rilanciare il capitano va a contrastare facendo carambolare la palla in rete per il 3-1.
Entrano Gianluca per Lorenzo e Nicholas per Alex, costretto a uscire dopo un contrasto nel quale ha avuto la peggio: botta all’anca dopo una grande partita disputata dal nostro numero 6.
Al 24′ la partita si può chiudere quando Francesco serve Jetan che solo davanti al portiere anziché mettere in rete con comodità prova la finezza di tacco sbagliando completamente!
Gol sbagliato, gol subito e così dopo che al 27′ Simone respinge una bella punizione di Cattoi, al 28′ marco compie un ingenuo fallo in area sull’attaccante rivano e Cattoi batte Simone che pure intuisce il tiro.
L’ultimo quarto vede il Telve giocare in superiorità numerica dopo che l’arbitro espelle Vivaldi reo di aver fermato da ultimo uomo Jetan lanciato a rete. Sembra però che in superiorità numerica giochi la Benacense perché il Telve è molto confusionario, anche se si avvicina al gol al 30′ con uno scambio Efrem-Jetan-Vittorio  che porta quest’ultimo al tiro, fuori di poco. Dopo l’entrata in campo di Michele per Jetan, al 35′ e al 36′ il Telve costruisce due bei contropiedi fermati per fuorigioco dall’arbitro. Al 39′ una bella azione sulla destra di Francesco si conclude con un cross rasoterra che non trova nessuno in area.
Gli ultimi cinque minuti vedono l’assalto della Benacense con l’azione più pericolosa che è una mischia davanti a Simone al 39′, conclusa con un tiro di Cattoi deviato in corner. All’ultimo minuto di recupero altra occasione per il Telve con Nicola che su punizione torva Francesco che conclude però fuori.
Con questi tre punti il Telve conferma la quarta posizione, ma l’ottavo posto, il primo non utile per qualificarsi è a sole quattro lunghezze. Domenica si riposa (la Fersina ha chiesto di spostare la partita, che si disputerà il 19 aprile) e si tornerà in campo domenica 2 aprile affrontando in trasferta i primi della classe, la ViPo!

(134)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI