Home Giovanili Juniores Triplo “Bracco” e vittoria a Masen di Giovo

Triplo “Bracco” e vittoria a Masen di Giovo

81
0

VERLA – TELVE 3-4 (0-2)

I ragazzi di mister Dalfollo (oggi accompagnato in panchina da Simone Pasquazzo) ci prendono gusto e dopo aver superato brillantemente il Fiemme in casa battono a domicilio il Verla, sul difficile sintetico di Masen, caratterizzato dalle dimensioni molto ridotte.
Solo 13 giocatori a disposizione del mister che mette in campo la solita coppia centrale Ropelato-Moggio davanti al portiere Ahjab, con Debortoli e Fedele terzini. Il centrocampo è presidiato in mezzo da Mattia Mezzanotte e Karim, con Lippi e Michael Mezzanotte sulle fasce. Davanti Scimeca e Federico Stroppa.
Al 3′ minuto Karim fa capire subito che oggi è la sua giornata e dopo una bella azione corale della squadra il numero 10 si aggiusta la palla poco entro l’area di rigore e incrocia spedendo a lato di poco.
Al 10′ è Lippi a girare bene in porta trovando però pronto il portiere.
Al 20′ si fanno vedere i padroni di casa con Ropelato bravo a liberare una pericolosa azione.
Subito dopo il Telve passa con una veloce azione sulla sinistra che porta Michael Mezzanotte a mettere il pallone in mezzo per l’accorrente Scimeca, il cui tiro è imparabile per il portiere di casa.
Passano pochi minuti e una fallo su Scimeca viene punito dall’arbitro con una punizione dalla tre quarti che Lippi mette in mezzo per Karim il quale è bravo a controllare e a battere per la seconda volta il portiere.
Una mischia in area telvata al 30′ è conclusa dal forte numero 9 di casa che colpisce da ottima posizione mandando la palla sul palo esterno alla sinistra di Ahjab.
La partita prosegue divertente con un paio di azioni pericolose per parte prima del fischio dell’intervallo.
La ripresa inizia con il Verla che proprio non ci sta e al 9′ il centravanti manda di testa appena sopra la traversa su azione di calcio d’angolo e due minuti si ripete, questa volta di piede da fuori area, trovando Ahjab pronto a mettere in angolo.
La pressione dei padroni di casa porta i suoi frutti all’11’ con un pallonetto da lontano del solito 9 che approfitta di un errore della difesa e batte Ahjab.
Il campo piccolo favorisce le ripartenze e così nell’arco dei due minuti successivi si registrano altre due occasioni, una per parte.
Al 22′ una bella azione individuale di Fedele sulla sinistra si conclude con l’atterramento del numero 3 gialloverde. Il calcio di rigore di Karim si infila alla sinistra del portiere per il 3-1.
La partita è però tutt’altro che chiusa perché il Verla si getta in avanti mettendo in difficoltà la difesa ospite che al terzo assalto capitola su azione di calcio d’angolo.
L’incontro si incattivisce un po’ e il Verla cerca disperatamente il pareggio, che viene evitato con un salvataggio sulla linea di Orsingher.
Al 35′ Fedele, dopo una discesa sulla sinistra mette in mezzo un tiro-cross respinto dal portiere, ma Karim raccoglie la palla fuori area e la manda nel “sette” per il 4-1 e per la tripletta personale.
Al 38′ la partita si riapre un’altra e ancora una volta il gol del Verla arriva su azione di calcio d’angolo con il giocatore più piccolo che mette alle spalle di Ahjab.
Ultimi minuti piuttosto convulsi da parte dei padroni di casa con il Telve che riesce a gestire bene la palla portando a casa una bella vittoria.

(81)

ACCESSO VELOCE A CALENDARI E RISULTATI